Menu Chiudi

L’alleato naturale della pulizia del bagno che dovete assolutamente provare

L'alleato naturale della pulizia del bagno.
CONDIVIDI SU:

L’uso della candeggina per pulire il bagno non è sempre gradito, ecco perché sono in tanti a scegliere rimedi naturali, che non sono dannosi e sono anche estremamente efficaci. Scopriamo quale ingrediente naturale dovete  assolutamente provare per pulire il bagno alla perfezione!

 

Pulizia del bagno: un’efficace alternativa alla candeggina

Di solito il prodotto più usato per pulire il bagno è la candeggina, considerata smacchiante e antibatterica. Nonostante le sue proprietà, si tratta comunque di un prodotto inquinante e irritante, che può nuocere alle persone più sensibili, sia per l’odore forte che per gli effetti che può causare sulla pelle.

Inoltre, la sua formulazione chimica può anche rovinare alcuni materiali più delicati presenti nel bagno e danneggiarli completamente.



Onde evitare qualsiasi rischio, è preferibile utilizzare prodotti naturali, che oltre ad essere ecologici e volti alla tutela dell’ambiente, non irritano gli occhi e la pelle, e permettono di pulire il bagno alla perfezione.

Stiamo parlando del bicarbonato di sodio, ingrediente naturale e valido alleato delle pulizie domestiche. Ecco tutto ciò che dovete sapere su come usare il bicarbonato per la pulizia del bagno e come preparare la miscela che assicura risultati addirittura migliori della candeggina.

 

Il bicarbonato evita alla plastica di ingiallire

foto © stock.adobe

 

Contrariamente a quanto accade con la candeggina, che ingiallisce la plastica, il bicarbonato non ha questi effetti e tratta qualsiasi superficie con delicatezza, anche il copriwater.

Infatti, spesso il copriwater in molti bagni è realizzato in plastica e se lo trattate con la candeggina rischiate di rovinarlo per sempre. Usate invece il bicarbonato di sodio, preparando una pasta cremosa con dell’acqua, da applicare sulla superficie in plastica con una spugna.

Lasciate in posa per alcuni minuti e poi passate un panno umido, infine asciugate. Se necessario, ripetete l’operazione e il copriwater tornerà come nuovo.

 

Niente danni con la miscela di bicarbonato di sodio e acqua

foto © stock.adobe

 

La miscela di acqua e bicarbonato di sodio è un’ottima alternativa alla candeggina, con la differenza ce è assolutamente non nociva e non aggressiva per le superfici. Per preparare la miscela è sufficiente sciogliere due cucchiai di bicarbonato in una bacinella d’acqua calda.

Invece, per creare una miscela antibatterica è sufficiente aggiungere un po’ di aceto. Spruzzate la soluzione ottenuta sui sanitari e sulle superfici in ceramica, lasciare agire per qualche minuto e risciacquate. Tutto risulterà brillante e splendente.

 

Piastrelle splendenti con il bicarbonato di sodio

foto © stock.adobe

 

Il bicarbonato di sodio è un ingrediente naturale perfetto per pulire qualsiasi superficie del bagno alla perfezione, anche le piastrelle. Sia le piastrelle alle pareti che quelle del pavimento potete trattarle con questo prodotto e ottenere eccellenti risultati.

Anche se lo usate più volte al giorno non arreca danni e non ha nulla a che fare con i prodotti contenenti candeggina. Per avere piastrelle e pavimenti splendenti passate la miscela di bicarbonato e lasciate agire per qualche minuto, poi risciacquate.

Con il bicarbonato non inquinerete l’ambiente e, oltretutto, spenderete anche poco perché è un prodotto naturale abbastanza economico. Utilizzatelo anche tutti i giorni e non ne potrete più fare a meno!


 

Guarda anche > Casa impeccabile? Organizza un piano di pulizia settimanale per dedicare la giornata di domenica al relax

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...