Menu Chiudi

La doccia in muratura: i vantaggi e tante belle idee per ispirarsi

doccia in muratura, vantaggi e idee
CONDIVIDI SU:

Esploriamo le ragioni della crescente popolarità della doccia in muratura nelle case italiane e non solo. Il luogo migliore per rilassarsi in una casa è proprio il bagno. Offre un’area completamente distinta da qualsiasi altra stanza. Se ci pensiamo bene, il bagno può essere quello che ci aiuta a rigenerarsi e scaricare lo stress cumulato nel quotidiano.

Attraverso approcci progettuali particolari, possiamo andare a creare uno spazio per ricaricarsi e rilassarsi. Perché le pareti devono essere assolutamente simmetriche e rigide? Perché non sfruttare invece gli angoli del bagno con dei bellissimi rivestimenti in pietra naturale? Lasciatevi ispirare da queste splendide idee e scopriamo e vantaggi nel realizzare una doccia in muratura.

 

Perché realizzare un doccia in muratura: per necessità o per bellezza?

Considerare il motivo per cui si desidera una doccia in muratura nel proprio bagno è il primo passo per valutare i pro e i contro di queste strutture. In certi casi potrebbe per ottimizzare lo spazio in caso di un piccolo bagno o al contrario creare una splendida area relax sfruttando invece la grandezza della stanza.



 

Ottimizzare lo spazio con un box doccia in muratura

foto: © stock.adobe

 

Negli ultimi decenni si è registrata una tendenza generale a ridurre le dimensioni delle abitazioni. La necessità di massimizzare la metratura disponibile ha avuto la meglio. Le dimensioni e la disposizione delle stanze possono essere modificate prima dell’inizio della costruzione, consentendo una maggiore personalizzazione. Chi sceglie di farlo deve avere un motivo.

foto: © stock.adobe

 

Il vantaggio principale di una doccia in muratura è che permette di creare un’area doccia dedicata all’interno del bagno. Questa suddivisione è evidente. I vantaggi, tra cui una maggiore privacy e l’effetto ottenuto grazie all’uso della luce, del colore e della distanza, giustificano questa opzione. Il respiro che ne deriva dà origine a nuove e indelebili possibilità. Utilizzando la parete adiacente alla doccia in muratura come spalla, si possono ottenere angoli come un posto per il lavabo, posti a sedere aggiuntivi o una configurazione idraulica più snella.

foto: © stock.adobe

 

A volte, una doccia in muratura può essere ricavata da una stanza o da un ripostiglio inutilizzati. Non si tratta di un bagno completo, ma permette di sfruttare meglio uno spazio altrimenti sprecato. Questi angoli trascurati sono il luogo ideale per realizzare splendide docce in pietra.

 

Sfruttare la grandezza del bagno per realizzare uno splendido spazio di relax

foto: © stock.adobe

 

Quando si ha a disposizione una stanza di grande dimensione per realizzare il nostro bagno, c’è la possibilità utilizzando la muratura di realizzare una doccia davvero spettacolare, progettata per diventare una aera di relax senza pari. Le pareti della nostra doccia in muratura potranno essere rivestite a secondo dei nostri gusti e stili di arredamento, in stile moderno con ad esempio piastrelle oppure in uno stile più rustico in pietra naturale.

 

I vantaggi della doccia in muratura

Innanzitutto, questo stile di doccia è più efficiente dal punto di vista dello spazio rispetto alle docce standard, può essere inserito in stanze con layout asimmetrico ed è ideale per i bagni compatti.

Inoltre, la doccia in muratura è superiore dal punto di vista funzionale, poiché le tubature possono essere installate all’interno delle pareti chiuse, anziché richiedere la rottura del muro.

La sostanza della doccia in muratura è uno dei tanti motivi per cui è così popolare. Essendo costruita in calcestruzzo, è piuttosto duratura e le pareti possono essere utilizzate per inserire oggetti come mobili e impianti idraulici.

Questo metodo di costruzione della doccia consente di ottenere una doccia più igienica e duratura rispetto alla cabina doccia standard. La doccia in muratura, infine, è più gradevole dal punto di vista estetico, poiché può essere rifinita con qualsiasi materiale.

 


Quali sono le opzioni di rivestimento per una doccia in muratura

Il rivestimento interno di una doccia in muratura deve essere costituito da materiali resistenti all’acqua come il cemento, mattoni impermeabilizzati con rivestimenti speciali o ancora il cartongesso idrorepellente, mentre il rivestimento esterno della doccia può essere realizzato con qualsiasi materiale e può essere progettato in base alle preferenze del proprietario della casa.

Cemento, microcemento e argilla sono tutte opzioni valide per i rivestimenti del bagno, ognuna delle quali conferisce una sensazione diversa alla doccia a seconda della combinazione di colori scelta.

Inoltre, lo smalto e la resina possono essere utilizzati per coprire i pavimenti preesistenti senza rimuoverli, rendendo possibile l’eliminazione delle giunture. Il microcemento e la resina, entrambi incredibilmente resistenti all’acqua e all’umidità, eliminano completamente la possibilità che nella struttura si formino muffe o funghi.

Le docce in muratura possono essere piastrellate o rivestite in gres porcellanato; chi desidera un’estetica più raffinata può addirittura utilizzare maioliche e mosaici per abbellimenti unici.

La doccia in muratura: i vantaggi e tante belle idee per ispirarsi
foto: © stock.adobe

 

doccia in muratura, vantaggi e idee
foto: © stock.adobe

 


Il marmo e il granito sono indubbiamente più costosi dei rivestimenti alternativi, ma hanno un forte effetto visivo, che li rende una buona scelta per chi desidera costruire un magnifico bagno dal design senza tempo.

Infine, è possibile creare un’atmosfera da spa installando rivestimenti tridimensionali a forma di pietre e rocce e illuminandoli in modo da simulare l’illuminazione naturale.

foto: hometalk.com

 

foto: lissyparker.wpengine.com

 

I svantaggi della doccia in muratura

In questa sezione parleremo degli svantaggi della doccia in muratura. Il tempo e il denaro necessari per la costruzione di questo tipo di doccia sono due dei principali svantaggi. Infatti, la costruzione di una cabina su tre lati richiede più tempo e denaro rispetto alle cabine tradizionali. Al contrario se si sta ristrutturando un bagno e si sfrutta due pareti della stanza già esistenti, la cosa può diventare interessante visto che avremmo bisogno di realizzare soltanto il terzo lato della doccia.

La doccia in muratura, tra gli altri inconvenienti, può essere un ambiente particolarmente cupo e privo di luce, per cui è importante pensare di installare LED o faretti in fase di costruzione, realizzare una parete in vetrocemento o creare una finestra in una delle pareti per far entrare la luce.

 

Guarda anche > Un bagno in muratura: doccia, vasca e scelta dei mobili

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...