Menu Chiudi
Categoria | Bagno

I lavandini in pietra sono il tocco di stile che rende il bagno super chic

Bagni con lavandini in pietra.
CONDIVIDI SU:


I lavandini in pietra da appoggio danno al bagno un tocco chic a prescindere dalle dimensioni. Con la scelta giusta dei rivestimenti anche un bagno di pochi metri quadrati può diventare un piccolo centro benessere. Vediamo quindi alcuni modelli di lavandini in pietra che conquistano chiunque al primo sguardo.

Unici e invidiabili i lavandini in pietra sono in grado di rendere il nostro bagno davvero lussuoso. Dipende comunque dal modello scelto e dal contesto. Se ad esempio lo abbiamo ad un piano in legno e utilizziamo come pavimento un gres porcellanato effetto legno potremmo ottenere un’ambientazione natural chic. Un lavandino da appoggio ci offre davvero la possibilità di sbizzarrirci nel creare delle mini-spa.

I prezzi dipendono dalla pietra scelta. I più economici in pietra di fiume partono dalle 90 euro. Scopriamo allora i lavandini in pietra più suggestivi!

 

I lavandini in pietra sono il tocco di stile che rende il bagno super chic: la pietra di fiume

Considerata più economica, la pietra di fiume viene solitamente trattata in modo che l’interno sia levigato e liscio

Le sfumature sono solitamente scure e valorizzando mobili in legno di teak.

© stock.adobe

 

Lavandini in marmo

Il marmo offre infinite sfumature a seconda della tipo prescelto. Dal color rosa aranciato al grigio, queste le gradazioni più utilizzare fra cui scegliere.  Il marmo non è di facilissima manutenzione infatti tende a macchiarsi con liquidi oleosi o acidi. Esistono però dei trattamenti nanotecnologici che vanno a saturare i pori del marmo. Costano quanto la metà del prezzo del lavandino!

lavandini in pietra
© stock.adobe

 

Le vaschette in ardesia 

L’azienda Map Slate ha creato ad esempio un trattamento antiacido per le vaschette in ardesia. L’ardesia nera più classica ma anche più chiara in grigio stupirà per la sua indiscussa materica essenza. 

Lavello e mobile sottolavello

Nella maggior parte dei casi un lavabo da appoggio in pietra non poggia su un mobiletto. Meglio valorizzarlo con un top in legno o in altro materiale naturale.


© stock.adobe

 

Molti designers sono inoltre propensi ad utilizzare la monocromia ovvero lo stesso colore per tutto il bagno. In molti casi viene riproposto anche il medesimo materiale per tutti i rivestimenti come nella foto sottostante. Una soluzione simile però crea sì continuità ma si rischia la monotonia ed un bagno monocorde.

© stock.adobe

 

Si può invece optare per un’ambientazione rustica con vaschette dalla forma irregolare e legno di recupero per la base.


E il rubinetto? Quale rubinetto abbinare ad un lavandino in pietra?

Possiamo sicuramente promuovere a pieni voti un rubinetto nero in stile industriale con manopole a rotella. Apprezzabili anche dei rubinetti vintage in ottone o cromati. Se preferiamo creare un piccolo centro benessere nel nostro bagno possiamo scegliere dei miscelatori con getto a cascata.

visto su © Amazon

 

I lavandini in pietra sono il tocco di stile che rende il bagno super chic, oppure dal gusto natural chic.


Guarda anche:

Rivestimenti in pietra nel bagno! 20 esempi bellissimi

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...