Menu Chiudi
Consigli

Formiche escono dal battiscopa? Brutto segno, falle sparire per sempre con questa procedura

Formiche escono dal battiscopa.

Durante la stagione estiva è facile ritrovare formiche sul battiscopa, e questo non è affatto un buon segno. Come liberarsene  e allontanarle per sempre? Ecco perché le formiche entrano in casa e come farle sparire definitivamente.

 

Da dove arrivano le formiche sul battiscopa

Perché le formiche escono dal battiscopa? Qual è il motivo per cui si presentano in questo punto particolare della casa? Le formiche che escono da qualche fessura del battiscopa hanno sicuramente origine da una regina che è entrata in casa durante il periodo estivo e si è infilata appunto nel battiscopa.

Inoltre, è importante sapere che le formiche sono tutte sorelle, nate da una sola madre regina, che produrrà per tutta la vita uova e nuovi esemplari della colonia. Il fenomeno della sciamatura si verifica durante l’estate, ed è infatti in questo periodo dell’anno che nascono maschi e femmine, che appena nate lasciano il nido per cercare cibo e per riprodursi.

La regina madre, una volta fecondata, perde le ali e cerca un luogo riparato dalla luce per deporre le uova e fondare una colonia nuova.  Per tutta la vita la regina rimane in un punto protetto del  formicaio, e sono le operaie a nutrirla e accudirla, ma continua a far nascere nuovi esemplari.

 

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

Come farle sparire quando provengono dal battiscopa

Non sempre veleni e repellenti chimici in polvere che si trovano presenti in commercio garantiscono la certezza di eliminare le formiche. Questo accade perché difficilmente arrivano nel punto dove è nascosta la regina e dove si trova il formicaio.

Invece, esiste un metodo efficace per risolvere il problema delle formiche nel battiscopa. Si tratta dell’esca alimentare, un prodotto largamente diffuso ed anche molto efficace nell’allontanare le formiche. Solitamente l’esca è composta da imidacloprid, ovvero il principio attivo insetticida, e da una sostanza alimentare attrattiva a base di zucchero.


Quest’ultima stimola le formiche operaie a condurre l’esca nel formicaio e ad usarla come nutrimento per sostentare la regina e tutto il nido. Una volta che le formiche ingeriscono il prodotto, il formicaio viene distrutto completamente.

Per assicurare l’efficacia dell’esca, devi posizionarne alcuni granuli vicino a dove ritieni che si trovi il formicario. Aspetta qualche giorno e se noti una interruzione del viavai di formiche vuol dire che il formicaio è stato debellato e puoi così chiudere la crepa che c’era nel battiscopa.

Formiche escono dal battiscopa.
foto: © stock.adobe

 

Consigli per evitare l’ingresso in casa delle formiche

Una buona regola per non far entrare formiche in casa è quella di non lasciare mai del cibo scoperto. Qualsiasi alimento deve essere conservato con cura in frigo e nelle dispense e bisogna eliminare qualsiasi residuo per evitare che le formiche possano essere attratte dall’odore.

Tenere fuori anche il secchio dell’umido, perché se le formiche avvertono la presenza di cibo possono uscire anche in massa dal loro nido. Le formiche che vedi in giro sono quelle operaie, e sono anche quelle che procurano il cibo alla regina e al nido.

Come hai visto, eliminare le operaie non risolve il problema, devi arrivare alla regina e all’intero nido per sconfiggere definitivamente il formicaio.

 

Guarda anche > Invasione di ragnetti rossi? Ecco come risolvere il problema



Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...