Menu Chiudi

Come far tornare il battiscopa come nuovo? Ecco 4 metodi vincenti

come pulire battiscopa
CONDIVIDI SU:

Il vostro battiscopa è sporco e inguardabile? Esistono diversi metodi per pulirlo in modo impeccabile e farlo tornare brillante e splendente, impiegando poco tempo. Ecco quali sono!

 

Far tornare il battiscopa come nuovo: aceto bianco e batuffolo di cotone

Un metodo molto efficace per rendere brillante il battiscopa è quello dell’aceto e del batuffolo di cotone. Indicato da eseguire quando vi sono macchie nere ostinate e che non vanno via in alcun modo, questo metodo permette di lucidarlo alla perfezione.

Basta strofinare un batuffolo di cotone imbevuto di aceto bianco sulla superficie macchiata per ottenere sin da subito effetti incredibili. Lo sporco si rimuove subito e il battiscopa diventa lucidissimo.



Questo metodo è adatto per trattare materiali come ceramica o legno e consente di rimuovere anche la polvere accumulata sul bordo superiore.

 

Aceto e olio di oliva

Oltre all’aceto, per lucidare il battiscopa di legno è possibile utilizzare anche un altro ingrediente naturale, l’olio di oliva, meglio ancora se combinato con l’aceto. Ecco cosa serve:

  • Due bicchieri di acqua calda
  • Mezzo bicchiere di olio di oliva
  • Mezzo bicchiere di aceto

Mescolare insieme i tre ingredienti e immergere nella soluzione un panno in microfibra, ideale perché risulta particolarmente morbido e non graffia la superficie del battiscopa.

Strofinate sullo sporco con delicatezza e poi passate dell’acqua tiepida. La procedura vi permetterà di togliere tutta la polvere e di rendere il battiscopa lucente e splendente. Se vi sono delle rigature o delle strisce usate una gomma per cancellare, che rimuoverà subito le striature e non lascerà alcun segno.

 

Pulire il battiscopa con sapone giallo o sapone di Marsiglia

A seconda del materiale con cui è realizzato il battiscopa, come per esempio marmo o pietra naturale, non è consigliabile utilizzare l’aceto, perché la sua azione acida lo rovinerebbe.

In questi casi si possono usare ingredienti più delicati come il sapone giallo o il sapone di Marsiglia, naturali e profumati, che lasciano un piacevole odore in tutta la casa.

Inoltre, la loro azione emolliente permette di rimuovere sporco e incrostazioni in poco tempo e senza fatica. Ecco come usare questi saponi delicati:

  • Aggiungere il sapone all’acqua tiepida
  • Immergere un batuffolo di cotone
  • Strofinare sul battiscopa per rimuovere lo sporco

Il metodo è particolarmente apprezzato perché assicura risultati efficaci e fa splendere il battiscopa.

come pulire battiscopa
foto: © stock.adobe

 

Altri metodi per pulire il battiscopa

Vi sono altri metodi da mettere in atto per pulire il battiscopa e farlo tornare come nuovo. Ecco quali sono:

  • Il maglione di lana – prendete un maglione di lana vecchio e passatelo sul battiscopa, vedrete che rimuoverà alla perfezione polvere e residui.
  • Il calzino – anche il calzino è adatto per pulire il battiscopa e potete metterlo in una mano per muoverlo come desiderate sulla superficie.

Entrambe le operazioni vanno svolte se è presente sporco ostinato, poi non c’è più bisogno di abbassarsi e si può proseguire con lo spazzolone per completare la pulizia.

Grazie ai metodi elencati sarà facile pulire accuratamente il battiscopa, qualunque sia il materiale!

 

Guarda anche > Formiche escono dal battiscopa? Brutto segno, falle sparire per sempre con questa procedura


CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...