Menu Chiudi

Ecco 2 consigli fondamentali prima di scegliere le tende per la casa

tende consigli
CONDIVIDI SU:


Le tende sono un complemento importantissimo quando bisogna arredare una casa. Se è vero, infatti, che queste difendono la privacy dagli sguardi del mondo esterno e regolano l’entrata della luce nelle stanze, è vero anche che sono ornamenti a 360°. I tendaggi trasformano l’atmosfera di un’abitazione, la rendono unica, riconoscibile.

Per tale regione, sceglierli bene è un dovere irrinunciabile. Soltanto così la casa acquista una sua personalità. Naturalmente, ci sono alcuni accorgimenti da tenere presente e che  guidano in questa scelta così importante. Innanzitutto, bisogna capire quanta illuminazioni si desideri, poi quanto elegante debba essere una stanza e quanto calore essa debba emanare. Solo così la scelta della tenda diventa ottimale e consapevole.


 

Studiare colori e illuminazione della stanza

Consigli utili per scegliere le tende di casa.
Stanza luminosa con tende gialle © stock.adobe

 

 

Le tende sono una parte essenziale nell’arredamento di una casa. Importante è studiare la stanza in cui bisogna disporle, per capire di cosa si abbia realmente bisogno. Se in una camera si vuole che prevalga la privacy, allora si opterà per dei tendaggi scuri, che siano assolutamente coprenti. Per esempio, in camera da letto le tende che coprono la visuale sono ideali, proprio perché qui è necessario difendersi da sguardi indiscreti provenienti da fuori.

Certo è che i colori scuri tendono a rimpicciolire le camere, per cui è necessario pensarci bene prima di decidere. Se invece la stanza è già piccola di suo, allora è bene optare per un tenda chiara, che allarghi la visuale e dia respiro e luce. In un salotto in cui entri tanta luce naturale, il tendaggio chiaro è la scelta migliore perché contribuisce ad illuminare tutto l’ambiente.

I colori delle tende devono, ovviamente, adeguarsi a quelli dell’arredamento e degli altri tessuti di casa, per evitare che troppi effetti cromatrici cozzino tra loro. Di regola, è sempre meglio utilizzare toni caldi che regalano alla casa un’atmosfera confortevole e intima. Se invece bisogna arredare ambienti asettici, allora i tendaggi avranno colori decisamente più freddi.

 

Scelta delle tende in casa: lunghezza delle vostre tende

© stock.adobe

 

Ciò che deve guidare nella scelta di una tenda è anche la sua lunghezza a seconda, ad esempio, che si abbiano o meno animali domestici in casa. Se vi sono animali piuttosto vivaci, pronti a giocare con qualunque cosa gli capiti a tiro, allora sarà meglio optare per una tenda corta. Certo, le tende lunghe sono molto più eleganti ma anche poco pratiche, perché oltre ad attrarre gli animali, diventano subito polverose. Dunque se non si ha voglia e tempo di lavarle in continuazione, meglio sceglierle corte e privilegiare la funzionalità. Compare i tendaggi vuol dire stare attenti a tutta una serie di accortezze che possono cambiare in meglio o anche in peggio l’atmosfera di una casa.

 


Siamo sicuri che d’ora in poi prenderete in considerazione questi 2 aspetti fondamentali per scegliere in modo giusto le tende per la vostra casa.


Guarda anche:

Tende moderne per interni: soggiorno, cucina, bagno…


CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...