Menu Chiudi

10 consigli per appendere gli specchi in casa! Ispiratevi

come appendere gli specchi in casa! Ispiratevi

10 consigli per appendere gli specchi in casa! Ispiratevi


Gli specchi sono una scelta di stile alla quale non puoi rinunciare quando devi decorare la tua casa. Riflettono la luce, fanno sembrare più grande una stanza di piccola metratura e sono anche utili. Quante volte prima di uscire di casa senti l’esigenza di controllare il tuo aspetto? Avere uno specchio sempre a portata di mano aiuta a sentirti più sicuro.

Tuttavia, dovresti appenderli correttamente oppure il risultato potrebbe essere antiestetico! Nel considerare a quale tipologia di specchio scegliere e a dove appenderlo, pensa a come usi la stanza, dove sono posizionate le finestre e se intendi usare lo specchio per scopi decorativi o pratici.

 

Come appendere gli specchi in casa? Ecco 10 ispirazioni 

Questi sono i miei 10 suggerimenti per appendere gli specchi nella tua abitazione…


1 – Prepara tutti gli utensili e i materiali

Per appendere uno specchio devi avere tutto l’occorrente a portata di mano. Devi disporre almeno di un  chiodo, un gancio ed un martello. Per non sbagliare l’orientamento ed assicurarti che lo specchio sia perfettamente a filo con il muro e dritto potresti usare una livella elettronica.

Assicurati sempre che il riflesso dello specchio non sia fastidioso prima di decidere di appenderlo. Fai una prova!

Controlla anche la superficie sulla quale stai appendendo lo specchio. La parete deve essere uniforme e resistente. Se devi forare su una superficie dura ti consiglio di usare un trapano e delle viti di fissaggio. Assicurati sempre che nel muro non ci siano dei cavi elettrici che passano al di sotto di esso. E’ estremamente pericoloso!

© stock.adobe.com

 


2 – Peso e dimensioni


Robot da cucina su Amazon...


Quanto deve pesare lo specchio? Quanto deve essere grande? Dipende! Innanzitutto dovresti assicurarti che la capacità di carico della parete sia adatta al peso dello specchio. Lo specchio è incorniciato? Molti specchi da bagno sono senza cornice e, se non troppo pesanti, potrebbero essere appesi con linguette adesive oppure con colle performanti come il “pattex millechiodi”.

Se lo specchio è particolarmente grande o pesante, fallo appendere ad un esperto!

© amazon – Disponibile QUI

 


3 – Riflessi di luce

Prima di appendere lo specchio, posizionalo nell’area dove intendi appenderlo e considera quanto esso riflette la luce. Se la luce prodotta dal riflesso non ti disturba e non genera quei fastidiosissimi effetti riflessi di luce allora stai facendo bene.

Fai molta attenzione anche a quali oggetti si vedranno di riflesso nella stanza.

© stock.adobe.com

 

4 – Posizione

Siamo arrivati al “dove posizionare uno specchio”? Ti consiglio di inserire uno specchio se:

– nella stanza c’è una finestra dalla quale si può scorgere all’esterno un bel panorama

– nella stanza c’è un mobile molto bello che vuoi mettere in evidenza

 


Ciò contribuirà a rendere più caratteristica la tua stanza. Un’altra posizione ideale è di fronte ad elementi di arredo. Questo è particolarmente utile se nella stanza hai una scultura o una statuetta o qualsiasi altro elemento di design.

Ti sconsiglio di utilizzare gli specchi in sala da pranzo ma se proprio non puoi farne a meno ricordati di appenderli abbastanza in alto così che le persone non possano vedersi mentre mangiano…è una questione di bon ton!

© stock.adobe.com

 

5 – Luce

Potresti sfruttare la luce riflessa per illuminare le stanze più buie. Per sfruttare questo effetto tipico degli specchi ti consiglio di posizionare lo specchio di fronte ad una finestra. I raggi del sole saranno convogliati e proiettati nella stanza creando un’atmosfera calda e la luce interna raddoppierà.

Gli specchi sono perfetti per amplificare la luce e più grande è lo specchio, più luminosa sarà la stanza.

© stock.adobe.com

 

6 – Appendere gli specchi vicino alle porte

Abbiamo parlato ampiamente di come gli specchi siano un elemento di arredo versatile. Per questo potresti anche pensare di appenderli in prossimità di una porta. Montare uno specchio vicino ad una porta può aiutarti ad illuminare una piccola stanza. Valuta anche, se il tuo arredo lo permette, di far inserire uno specchio su un armadio.

© stock.adobe.com

 


7 – Abbinamenti con l’arredamento

Gli specchi che possiedono uno stile più elaborato si abbinano bene con mobili curvi e stanze con soffitti alti. L’arredamento della tua casa è minimal? Gli specchi senza cornice e meno decorati sono ideali per la decorazione minimalista.

© stock.adobe.com

 

8 – Le cornici

La cornice di uno specchio può trasformarlo in un oggetto di design da interni, può trasformare l’atmosfera di una stanza. In base a come è arredata la tua casa opta per:

stile vintage: meglio scegliere una sofisticata cornice dorata in stile anticato;

stile moderno: dovresti scegliere una semplice cornice bianca lucida che uniformi lo stile della stanza.

Credits Ikea.com – Info sul sito 

 

9 – Specchi rettangolari, quadrati o rotondi?

Fortunatamente puoi trovare sul mercato specchi di tutte le forme e di diverse dimensioni.

Le cornici rotonde forniscono un fascino chic mentre uno specchio con elementi forti e lineari crea un aspetto più classico.  Prima di fare acquisti prova ad immaginare come posizionare lo specchio e prendi le misure!

Credits Ikea.com – Info sul sito

 

10 – Crea una parete a specchio

Immagina a quanto sarebbe bello raggruppare gli specchi su un’unica parete, potresti trasformarla in una galleria di luce. Non attenerti alla stessa cornice o alla stessa forma ma prova a sperimentare con colori e motivi diversi…senza esagerare perché il design della stanza potrebbe risentirne pesantemente.

© stock.adobe.com

Guarda anche: Una composizione di specchi originale per decorare casa! 20 idee creative per ispirarvi

Segui ideadesigncasa.org su Google News

Segui su Google News

Condividi su...



Ti potrebbe interessare...


Sempre più ispirazioni...