Menu Chiudi
Consigli

Come pulire il piano cottura a induzione: dritte da conoscere

come_pulire_il_piano_Cottura_a_induzione

Come pulire il piano cottura a induzione? Farsi questa domanda è normale al giorno d’oggi. Considerando anche il rialzo delle spese energetiche, il piano cottura a induzione è un’opzione che sempre più persone considerano quando ristrutturano o arredano casa da zero. Economico ed esteticamente gradevole, necessita di una particolare attenzione alla pulizia. Scoprite le dritte per gestire al meglio questo aspetto.



 

Pulizia del piano a induzione: consigli da non perdere

Volete evitare errori nella pulizia del vostro bellissimo piano cottura a induzione? Perfetto! I consigli semplicissimi contenuti in questo articolo fanno per voi.

 


🟢 RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

La temperatura giusta

Il primo consiglio da seguire quando si parla di pulizia del piano cottura a induzione riguarda la sua temperatura, che deve essere fredda.

foto: © stock.adobe

 


Come gestire i residui di cibo

Ok, sappiamo tutti che i residui di cibo che si depositano sul piano cottura a induzione non possono bruciare sul vetro. Nonostante ciò, con l’aiuto di una spugnetta è il caso di rimuoverli subito dalla superficie.

foto: © stock.adobe

 


🟢 RAGGIUNGI IL CANALE TELEGRAM DI IDEADESIGNCASA

L’acqua perfetta

Un accorgimento per pulire al meglio il piano cottura a induzione riguarda… la scelta dell’acqua! Quella perfetta è distillata. Scegliendola, infatti, si evitano fastidiosi formazioni di calcare sul piano.

foto: © stock.adobe

Gli strumenti giusti

Gli strumenti giusti per la pulizia del piano cottura a induzione sono le spugne non abrasive o, in caso di sporco particolarmente ostinato, il raschietto. Da evitare categoricamente è l’utilizzo della lana d’acciaio.



foto: © stock.adobe

 

Il potere del detersivo per piatti

In caso di sporco ostinato, il detersivo per piatti è uno degli alleati migliori per rendere il piano cottura a induzione splendente. Non dovete fare altro che provare per credere!

foto: © stock.adobe

 

La soluzione magica

Anche nel caso della pulizia del piano cottura a induzione, esistono diversi rimedi naturali che consentono di ottenere risultati sorprendenti. In questo novero è possibile includere il mix tra acqua, aceto e limone, ingredienti la cui sinergia è preziosa in tantissimi casi quando si tratta di pulire al meglio.

foto: © stock.adobe

 

Alcol? No, grazie!

Il piano cottura a induzione, come già detto, è un elemento di grande pregio estetico, capace di dare carattere a qualsiasi cucina. Per mantenerlo bello nel tempo, è fondamentale pulirlo con cura. Un consiglio da seguire al proposito prevede il fatto di evitare categoricamente, anche in caso di sporco ostinato, il ricorso all’alcol. Il rischio è quello di rovinarlo irrimediabilmente.

foto: © stock.adobe

 

L’ingrediente perfetto per eliminare gli aloni di unto

Parliamoci chiaro: gli aloni di unto sul piano cottura a induzione stanno malissimo! Per fortuna esiste un ingrediente portentoso per eliminarli. Di cosa si tratta? Ovviamente del bicarbonato, alleato a dir poco prezioso dell’igiene di casa. Se si vuole, in questo caso lo si può miscelare con acqua tiepida.


foto: © stock.adobe

 

L’arredamento minimal in cucina è sempre più popolare. Quando lo si chiama in causa, è bene ricordare il suo conciliarsi alla perfezione con le esigenze di risparmio oggi nodali da soddisfare. A dimostrazione di ciò, è possibile chiamare in causa la popolarità del piano cottura a induzione. Se state pensando di installarne uno nella vostra cucina, in queste righe abbiamo riassunto alcuni consigli fondamentali per tenerlo pulito. Pronti a metterli in pratica?

 

Guarda anche > Come eliminare il calcare dal lavandino: il rimedio naturale che stavate cercando

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE