Menu Chiudi

Come pulire i vasi in terracotta in maniera semplice e veloce: consigli pratici da conoscere

pulire_i_vasi_in_Terracotta
CONDIVIDI SU:

Una vita stressante quella dei vasi in terracotta. Sempre esposti a qualunque agente atmosferico: caldo, freddo, pioggia, sole. Senza poi considerare i concimi che si utilizzano per le piante, il terreno e tutto ciò con cui vengono a contatto. A volte tutto questo lascia degli aloni che sono spesso fastidiosi da vedere. Niente panico, però! Nelle prossime righe vedremo infatti qualche consiglio per pulire i vasi in terracotta in maniera semplice e veloce.

 

Pulire i vasi di terracotta: i trucchi più efficaci

Pulire i vasi di terracotta è possibile. Per farlo in maniera efficace, veloce e anche piuttosto semplice, occorre utilizzare dei prodotti di utilizzo comune, che già in molti altri casi hanno mostrato la loro efficacia per le pulizie di casa. I rimedi da utilizzare sono alla portata di tutti e molto efficaci.

 



Succo di limone

Come in molti sapranno il limone, grazie a una serie di proprietà, è un grande alleato per le pulizie domestiche. Anche efficace per pulire i vasi di terracotta.

Ricavare da un limone grande o da 2 piccoli il succo, filtrarlo ed impregnarvi un panno morbido e che è stato già inumidito con dell’acqua tiepida. Sfregare le macchie che si notano sul vaso di terracotta, lasciare agire per qualche istante prima di risciacquare ed asciugare il vaso. In alternativa è anche possibile trattare la macchia direttamente sfregando mezzo limone sopra di essa.

foto: © stock.adobe

 

Aceto bianco

Un rimedio economico e molto semplice. Versare dell’aceto su un panno in microfibra e quindi strofinare le macchie. Risciacquare poi il vaso in maniera accurata ed asciugarlo. Un ottimo rimedio non solo per eliminare le macchie ma anche per contrastare gli insetti ed evitare anche che crescano delle erbacce all’interno del vaso, danneggiando i fiori che vi verranno inseriti all’interno.

foto: © stock.adobe

 

Sapone di Marsiglia

Ecco un altro trucco pratico e semplice per pulire i vasi in terracotta. Bisogna iniziare versando su un panno un microfibra una piccola quantità di sapone liquido di Marsiglia. Si passa poi a trattare la macchia strofinando energicamente.

Risciacquare ed asciugare per ottenere un buon risultato. Nel caso in cui non si disponga di sapone liquido ma solo di quello solido, si consiglia di ricavarne alcune scaglie, scioglierlo in acqua e poi procedere nella stessa maniera.

foto: © stock.adobe

 

Bicarbonato di sodio

Unire un cucchiaino di bicarbonato di sodio con dell’acqua per ottenere una sorta di pasta granulosa da poter strofinare sopra la macchia presente sul vaso utilizzando una spugna abrasiva. Sfregare in maniera energica prima di procedere, anche questa volta, al risciacquo con abbondante acqua corrente per ottenere un vaso come nuovo. Anche in questo caso, il bicarbonato si rivela un ottimo alleato per pulire anche le macchie più insidiose.

foto: © stock.adobe

 

Sapone giallo

Ultimo rimedio efficace, per far tornare i vasi in terracotta come nuovi è il sapone giallo. Molto semplice da utilizzare. È sufficiente una sola pallina di sapone da sfregare sulla superficie del vaso utilizzando una spugna morbida e precedentemente inumidita con dell’acqua calda. Applicare sulla macchia e strofinare. Successivamente procedere risciacquando con abbondante acqua corrente il vaso.

pulire i vasi in terracotta
foto: © stock.adobe

 

Il trucco dello zucchero

Forse non tutti sanno che, quando si parla di consigli per pulire i vasi in terracotta, si può prendere in considerazione anche un dolce rimedio, ossia lo zucchero di canna. Basta applicarne un po’ sulla superficie del proprio vaso preferito per togliere muschi e aloni.

foto: © stock.adobe

 

Vasi perfetti con l’alcol etilico

Concludiamo rammentando che anche l’alcol etilico può rivelarsi un ottimo alleato per pulire i vasi in terracotta. Lo avete mai provato?

foto: © stock.adobe

 


I vasi in terracotta sono stupendi ma vanno curati. Per pulirli, come avete appena visto, esistono diverse opzioni da considerare. Avete mai provato uno dei trucchi che vi abbiamo descritto?

 

Guarda anche Vasi con materiali di recupero: qualche idea creativa tutta da scoprire

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...