Menu Chiudi

Cactus: un pianta grassa facile da coltivare in casa e molto decorativa! 20 idee

idee per decorare casa con cactus.

I cactus in casa sono scelte perfette per chi non ha tempo per occuparsene quotidianamente. Non per questo, però, bisogna credere che i cactus possano sopravvivere a qualunque condizione. Infatti, le piante per la casa in generale sono esteticamente molto belle, ma hanno bisogno di cure e attenzioni.

Trovare il cactus perfetto per la nostra casa non è un argomento da sottovalutare. Infatti, in commercio vi sono tanti tipi di cactus diversi e per poter optare per una specie, piuttosto che per un’altra, è necessario conoscere e sapere come coltivare ogni varietà.

Qualora abbiate deciso di rendere la vostra casa speciale usufruendo della bellezza dei cactus, continuate a leggere il nostro articolo. Vi sveleremo dei piccoli segreti per prendersene cura. Inoltre, vi daremo dei consigli affinché la collocazione in casa non sia occasionale.


 

Cactus significato e origini

I cactus fanno parte della famiglia delle cactacee e vengono definiti piante grasse perché immagazzinano l’acqua al loro interno, rigonfiando, così, foglie o fusti. 

Storicamente, il primo a chiamarli cactus, dal latino kaktos, fu Carlo Linneo, medico e botanico svedese. A parte l’origine storica da cui deriva la vera e propria etimologia, vi sono molte leggende che vedono protagonisti i cactus.

La leggenda più conosciuta riguarda due giovani indiani condannati ad amarsi di nascosto per via delle famiglie contrarie al loro amore. Durante la notte i due ragazzi scapparono dalla tribù e, mentre avevano alle calcagna le guardie, pregarono la dea della terra affinché potesse nasconderli. Quest’ultima accontentò la coppia, trasformandoli in cactus, simbolo di amore duraturo e indistruttibile. Per questo motivo, oggigiorno, un cactus in casa è una vera e propria benedizione, simbolo d’unione famigliare.


 

I vari tipi di cactus

I tipi di cactus si distinguono tra loro in base alla parte che usano per immagazzinare l’acqua. Proprio per questo motivo, è erroneo parlare di cactus generalizzando qualunque specie. Piuttosto è necessario parlare di piante grasse e dividerle in due famiglie.

Della famiglia di piante succulente, che conservano l’acqua all’interno delle proprie foglie, fanno parte, ad esempio, specie come la Crassula, la Kalanchoe, l’Echeveria e il Sedum. I Cactus veri e propri, invece, fanno parte della famiglia delle cactacee insieme alla Mammillaria, Cereus e Grusonia. Tutte le pante grasse appartenenti alla famiglia delle cactacee serbano l’acqua raccolta all’interno dei propri fusti. Inoltre, la loro caratteristica principale, è la presenza di spine al posto delle foglie.  

 


I benefici del cactus in casa

Oltre al significato metaforico di amore duraturo e solidità famigliare, la cui origina è stata spiegata in precedenza, vi è la filosofia feng shui che definisce i cactus come piante grasse che proteggono la casa dalle cattive energie. Entrando più nello specifico, secondo gli ideali orientali, i cactus aiutano la creazione di un ambiente rilassato e pacifico.

Uno dei benefici più importanti dei cactus consiste proprio nella purificazione dell’aria, migliorando di gran lunga la salute di tutti i componenti della casa. 

Inoltre, collocati in luoghi di lavoro, come ad esempio scrivanie o uffici casalinghi, aumentano la concentrazione e aiutano l’assorbimento dell’energia elettromagnetica sprigionata dagli apparati elettronici. 

 

I cactus: cura e coltivazione

Qualora stesse pensando di ospitare dei cactus in casa, ma non sapete come coltivarli vi daremo una guida affinché possiate rendere lunga la vita della vostra pianta grassa.

In primo luogo, è necessario capire se stiamo parlando di una pianta succulenta o appartenetene alla famiglia delle cactacee. Questo dettaglio è importante per quanto riguarda i periodi di fioriture e la frequenza d’innaffiamento.

In caso in cui stesse coltivando delle piante grasse, fate attenzione a utilizzare un terreno altamente drenante come l’argilla. I ristagni d’acqua potrebbero marcire le radici della vostra pianta grassa. Per le succulente, nei giorni in cui sono in fiore, sarebbe quasi meglio evitare d’innaffiarle. Per quanto riguarda, invece, l’innaffiatura in periodi normali, è sempre meglio aumentare il volume e diminuirne la frequenza.

 

10 ispirazioni per decorare casa con i cactus

Le piante d’appartamento vanno ordinate e distribuite all’interno degli ambienti della casa con un vero e proprio criterio sia estetico che funzionale. Non è consigliabile, infatti, l’introduzione di piante grasse in zone con poca luce. 

Cactus in vaso per decorare casa.
© stock.adobe.com

 


I cactus in casa donano colore e allegria. Per questo motivo, s’intonano perfettamente e in maniera del tutto armonica quasi con tutti gli stili d’arredamento. Possono essere collocati in tutte le stanza, donando un effetto benefico degno di nota.

Camera da letto con pianta grassa, cactus in vaso.
© stock.adobe.com

 

I contrasti estetici sono un tocca sana per gli ambienti con uno spiccato senso del design. I cactus all’interno di un salone color pesca, prenderanno il sopravvento, richiamando l’attenzione visiva proprio grazie al contrasto cromatico provocato.

Salotto moderno con parete rosa e divano ad angolo verde acqua, cactus dietro al divano.
© stock.adobe.com

 

L’adattabilità dei  cactus in vaso rendono queste piante grasse ottime per appartamenti anche di piccole dimensioni. Infatti, è possibile collocarli anche su tavolini e in vasi minuscoli. Aiutatevi con l’ambiente circostante e scegliete tessuti che si accordino perfettamente con lo stile.

© stock.adobe.com

 

Secondo la filosofia Feng Shui, i cactus vanno accompagnati da materiali come il legno. In caso in cui non abbiate mobili in legno o non vogliate impiegare vasi o coprivasi che richiamino la natura, giocate pure con i colori dei tessuti. Il risultato sarà, a ogni modo, degno di nota. Oltre al legno, anche il bamboo si avvicina molto allo stile etnico e aiuta a sprigionare energia positiva.

Coltivare cactus in casa.
© stock.adobe.com

 

Dal punto di vista estetico, posizionare un cactus in camera  da letto, non è una scelta erronea. Infatti, soprattutto qualora la stanza da letto fosse neutra o completamente bianca, il cactus donerebbe vita. Invece, in caso in cui si voglia seguire la filosofia orientale, sarebbe meglio lasciare le piante grasse fuori dalle zone di relax.

Camera da letto moderna con cactus in vaso.
© stock.adobe.com

 


I cactus rappresentano caparbietà e sopravvivenza in situazioni difficili. Bisogna saper trovare il posto adeguato in casa per il collocamento, affinché l’energia catturata non sia d’intralcio. L’ideale sarebbe scegliere luoghi soleggiati nei pressi delle finestre, ma anche l’ingresso non è una cattiva decisione.

Vaso di terracotta con cactus sopra ad una mensola a parete.
© stock.adobe.com

 

Le piante grasse sono un vero e proprio tocco di classe, soprattutto in caso in cui l’arredamento scelto rispecchi un genere etnico. Mobili con canne di bamboo o un arredamento composto da paglia e rafia, aiutano di gran lunga a creare un ambiente in cui il cactus possa ritrovarsi quasi in un’abitazione che vada a pari passo con la natura e la sua essenza stessa.

© stock.adobe.com

 

Coltivare il cactus in vaso è un’operazione semplice e poco invasiva rispetto ad altri generi di piante. Infatti, la rinomata versatilità delle piante grasse è un fattore a favore per la sopravvivenza in appartamento. Ricordate d’innaffiarla durante la notte e poco. Così facendo eviterete che le radici possano marcire.

© stock.adobe.com

 

Nella foto che segue avrete un altro esempio di come i cactus vengono più semplicemente accostati ai mobili in legno. Questo tipo di scelta è esteticamente corretta poiché richiama in modo semplice e diretto la natura nella sua totalità e dona all’ambiente uno stile elegante e fuori dalle aspettative.

© stock.adobe.com

 

10 foto di cactus per abbellire giardino o balcone

La scelta dei cactus per la propria casa, non deve essere vincolata necessariamente agli interni. Non dobbiamo dimenticare che anche le terrazze e i giardini sono parte integrante della nostra dimora e, per questo motivo, vanno arredate e curate. In caso in cui abbiate un terrazzo intonacato di bianco, la scelta di una bella pianta grassa donerà colore e vivacità.

© stock.adobe.com

 

Le idee per cercare spazi su balconi o terrazze per collocare i vostri cactus sono quasi infinite. Qualora abbiate un balcone non tanto grande, potete pensare a vasetti sospesi che vi possano permettere di collocare mini cactus sul davanzale. Ricordate di fare attenzione e fissarli per bene!

© stock.adobe.com

 

Cercate nuove soluzioni e date spazio alla fantasia. Arredare il giardino non è facile, ma neanche impossibile. Avete mai pensato di usare piattaforme in pallet come se fossero tavolini? In tal caso, un bel cactus o pianta grassa potrebbe donare quel tocco in più che distoglierebbe lo sguardo e lo renderebbe ancora più speciale.

© stock.adobe.com

 

Come accennato in precedenza, bisogna essere creativi e pensare a come adattare le piante d’appartamento agli ambienti esterni della casa. I mini cactus nella foto che segue, sono stati collocati in maniera geniale all’interno di una vecchia sedia con fondo rovinato. L’idea è ottima anche qualora vogliate spostarla, quasi come se fosse un vaso.

© stock.adobe.com

 

Grazie alla loro caratteristica di alta adattabilità, i mini cactus possono essere piantati quasi in ogni oggetto. Questo vi renderà la vita facile qualora aveste delle idee di design fai da te come quella della foto che vi mostriamo di seguito. Un piccolo vaso in legno vi permetterà di collocare i vostri mini cactus ovunque e rientrarli qualora le temperature esterne inizino ad abbassarsi per l’arrivo dell’inverno.

© stock.adobe.com

 

Il cactus gigante è una pianta grassa che ha bisogno di spazio e non può essere inserita in un contesto casalingo. Per questo motivo, è bene piantarla in giardino, in uno spazio all’aperto che possa facilitarne la crescita. Ricordate che i cactus sono piante che non hanno bisogno di tanta acqua e che sopravvivono anche a temperature molto alte.

© stock.adobe.com

 

Il design marcato dai cactus, che siano posizionati in piccoli angoli o al centro della sala, è estremamente peculiare. Le caratteristiche egate alla forma richiamano l’attenzione visiva e donano energia positiva soprattutto in periodi di fioritura. I fiori dei cactus, infatti, hanno colori vivi e possono essere un vero e proprio contorno di un arredamento etnico.

© stock.adobe.com

 

Avete mai pensato di circondare il divano del vostro giardino con tante piante grasse? Ecco qui una foto da cui potete prendere spunto! Immaginate di essere seduti su questo fantastico divano, rilassati con una cornice del genere…sarebbe un sogno!

© stock.adobe.com

 

In precedenza abbiamo spiegato come la presenza del cactus in un terrazzo completamente bianco può far rivivere gli spazi. Nonostante ciò, bisogna specificare che sarebbe utile cercare un luogo adatto che non sia d’intralcio e non possa essere pericoloso. Creare una nicchia appositamente per la pianta grassa è anche un modo per valorizzarla.

© stock.adobe.com

 

Le combinazioni di cactus sono soluzioni innovatrici, ma qualora ne aveste uno di una sola specie, è necessario che sia il re del vostro terrazzo o giardino. Scegliete bene il vaso in cui piantarlo e fate in modo che sia esteticamente perfetto. I vasi in terracotta sono i migliori, ma in caso in cui vogliate renderlo ancora più speciale, potete rivestirlo con dei copri vasi in paglia o rafia.

© stock.adobe.com

Guarda anche: Vasetti creativi con le piante grasse! 20 idee originali per ispirarvi…

Denise Carulli
Nata a Bari nel 1989. Laureata in Lingue e Letterature straniere all'Università di Bari e, successivamente specializzata in Lingue per la comunicazione internazionale presso l'Università di Torino, intraprende la propria carriera in marketing e comunicazione in Spagna. Viaggiatrice, musicista, tifosa di calcio e nuotatrice a livello agonistico, tra le sue passioni vi è spazio anche per il design e la scrittura. Contattaci
Avatar
Ti potrebbe interessare...


Su Amazon...

Su Amazon...

Sempre più ispirazioni...