Menu Chiudi
Categoria | Bagno

Rinnova le pareti del bagno: tante idee per dare un tocco di novità

Come rinnovare le pareti del bagno con stile e ricercatezza
CONDIVIDI SU:


Il bagno, all’interno della casa, oltre ad essere un luogo funzionale, si è trasformato con il tempo in uno spazio in cui prendersi cura di se stessi. Renderlo ancora più confortevole ed in linea con il proprio gusto è possibile, anche solo rinnovando di tanto in tanto le pareti, in modo creativo e senza grandi investimenti.

Dopo la bella stagione e le vacanze, rinnovare gli spazi all’interno della propria abitazione può rappresentare uno stimolo in più per affrontare con leggerezza e piacere il ritorno alla vita di tutti i giorni.

Riscoprire il desiderio di vivere e godersi la casa, trasformando il proprio bagno grazie al fai da te e a qualche idea originale, è possibile senza grandi sforzi e mantenendo sotto controllo le proprie spese.

 

Rinnova le pareti del bagno: tante idee per dare un tocco di novità

Se vogliamo svecchiare il nostro bagno togliere le piastrelle dalle pareti richiede un po’ di lavoro. Questa soluzione rende il nostro bagno più facile da curare e pulire. Se non altro perché non ci sono fughe tra una piastrella e l’altra che con il tempo potrebbero scurirsi. Infatti le superfici intonacate o rivestite in pietra sono meno soggette a depositi di calcare e crepe o graffi. Ma non sempre è possibile effettuare lavori di muratura così importanti. Ecco allora che una soluzione per rinnovare le pareti del bagno sta nel dipingere le piastrelle con un bel colore di tendenza, come questo verde intenso.

Rinnovare le pareti del bagno
Visto su © Leroy Merlin

 

Intonacare le pareti

In passato rivestire il bagno con le piastrelle era la soluzione più diffusa, questo per una precisa ragione: la superficie ricoperta di piastrelle fa sì che l’umidità non penetrai nelle pareti. In realtà però solo le pareti intorno ai vari sanitari devono essere veramente idrorepellenti.  Intonacare le pareti del bagno è diventata una delle alternative oggi più in voga.  E’ possibile utilizzare intonaci in resina sintetica, caratterizzati da grande capacità impermeabili, più di quelli minerali. Scegliere tinte chiare se vogliamo dare al nostro magno un senso di maggiore profondità. E per un tocco di creatività  dipingere l’intonaco con una vernice adatta ad ambienti umidi.

Vista su © Etsy

 

Carta da parati

Rivestire le pareti del bagno con carta da parati è la soluzione più rapida ed economica per rinnovare il look del bagno. Tante quelle presenti in commercio, dalle più classiche alle più estrose. E’ buona norma tappezzare solo le zone che non sono soggette a spruzzi di acqua. Ad ogni modo, per non correre rischi, è consigliato scegliere una carta da parati lavabile con finitura protettiva in modo che risulti idrorepellente.

Vista su © Ikea

 

Pannelli a parete

Un’altra soluzione rapida sono i pannelli a parete. Alternative molto funzionali perché evitano la formazione della muffa, anche se rappresentano una scelta un po’ ardita.


Vista su © Leroy Merlin

 

Tante le soluzioni alle quali ispirarci: i pannelli in pietra naturale, ruvida e un po’ irregolare, pannelli con effetto marmo, legno, in vetro trasparente o colorato.


Guarda anche:
Tutti vorremmo queste vasche da bagno extralusso a casa nostra a prezzi abbordabili

Vasche da bagno extralusso a prezzi abbordabili.


CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...