Menu Chiudi

Piante grasse resistenti al sole e al freddo: ecco 4 specie che abbelliranno il tuo balcone o giardino

CONDIVIDI SU:

Le piante grasse sono facili da coltivare, non necessitano di molte cure e sono ideali per chi ha poco tempo o non ha il pollice verde. Attenzione, però, non tutte sono adatte per resistere al sole e al freddo, e bisogna scegliere quelle giuste per mantenere rigoglioso lo spazio outdoor. Per facilitarti la scelta, ecco 4 specie di piante grasse che resisteranno tutto l’anno!

 

Piante grasse resistenti al Sole e al freddo: Agave americana

Agave americana, originaria del Messico,  è fra le piante grasse ideali da tenere sul balcone o in giardino tutto l’anno perché non teme né il sole né il gelo. La pianta ha una crescita particolarmente prosperosa e può raggiungere anche i 10 metri di altezza.

Caratterizzata da foglie strette e lunghe, con striature a volte bianche, gialle o grigie, è altamente decorativa e perfetta per rendere delizioso lo spazio esterno. Ideale da piantare in vaso o in piena terra, va innaffiata regolarmente ma bisogna fare attenzione ai ristagni idrici.



 

Cactus

Largamente diffuso in Italia ma di origine americana, il Cactus è presente in varie specie, molte delle quali perfette per decorare l’esterno perché si mantengono perennemente rigogliose. La varietà più diffusa è la Trichocereus pasacana, caratterizzata da un fusto molto carnoso ricoperto da piccole spine aghiformi lunghe fino a 15 centimetri.

La pianta necessita di un terreno ben drenato per crescere rigogliosa e anche di molta luce, ma è la più richiesta da mettere sul balcone o in giardino poiché si mantiene inalterata anche durante la stagione fredda. Infatti, può vivere anche a temperature al di sotto dei 10 gradi sotto zero. Questa varietà è molto apprezzata anche per i suoi bellissimi fiori, anche se durano solo un giorno.

 

Echeveria lilacina

Perfetta come pianta decorativa da tenere anche in vaso in giardino oppure sul balcone, questa varietà di Echeveria ha le foglie a forma di rosa molto spesse, disposte a raggiera e ricoperte da una peluria che assume sfumature tendenti dal grigio perla al lilla.

La fioritura avviene in primavera, quando spuntano splendidi fiori rosa o arancio da lunghi steli che a volte raggiungono i 30 cm di altezza. Per mantenere sempre rigogliosa questa varietà di echeveria, nella bella stagione va innaffiata una volta a settimana, mentre in inverno si raccomanda di tenerla asciutta e senza ristagni d’acqua nel sottovaso.

Piante grasse resistenti al sole e al freddo.

 

Sedum spathulifolium

Ottima per realizzare splendide bordure decorative in giardino o sul balcone, il Sedum spathulifolium è una pianta grassa caratterizzata da foglie raggruppate in piccole roselline di colore verde brillante. Ideale anche da piantare in vasi, ciotole e altri contenitori, si sviluppa rapidamente ed è indicata anche come tappezzante per creare cuscini scenografici, visto che durante la bella stagione produce dei deliziosi fiorellini gialli.

 

In estate la pianta non teme il contatto diretto con i raggi solari, ma occorre innaffiarla costantemente. In inverno resiste benissimo anche alle temperature molto basse ed è fra quelle indubbiamente da scegliere per creare angoli di verde deliziosi da poter ammirare tutto l’anno!

foto: © stock.adobe



Guarda anche > Piante grasse che fioriscono in estate: 7 belle specie tutte da scoprire

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Seguici su Facebook



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...