Menu Chiudi
Posted in Piante e fiori

L’abelia sul balcone. Scopriamo i segreti per godere di una fioritura magnifica in autunno

Abelia sul balcone.
CONDIVIDI SU:

Come colorare lo spazio esterno alla propria abitazione nei mesi autunnali? Conoscere le piante che fioriscono a ottobre e novembre può aiutare a variare. Per coltivare l’abelia sul balcone, scopriamo in questo articolo i segreti di una fioritura autunnale magnifica.

 

L’abelia sul balcone: scopriamo i segreti per godere di una fioritura magnifica in autunno

Questa pianta sempreverde ha origine in Giappone, Cina e Messico e con il tempo se ne è diffusa la coltivazione anche in Occidente. In particolare, l’ibrido che si trova da noi è l’abelia grandiflora.


Può diventare molto alta e ha uno sviluppo di forma tondeggiante, con rami che, crescendo, tendono a curvarsi. Le foglie di colore verde scuro e lucide, sono piccole e dentellate mentre i fiori di colore bianco rosaceo sono piccolini e a forma di trombetta.

Abelia sul balcone.
© stock.adobe

 

Qual è il terreno adatto

Se acquistate una piccola pianta di abelia direttamente dal vivaio, potrebbe trovarsi già all’interno di un vaso. Attenzione perché il terreno in cui si trova non sempre è il più adatto per garantirne la crescita.

L’ideale è un terreno ben drenato e con molta materia organica.

© stock.adobe

 

Dove posizionare l’abelia sul vostro balcone

La pianta dell’abelia, per crescere al meglio e garantire una fioritura abbondante, va collocata al sole o a mezz’ombra.

Non teme particolarmente le temperature basse dell’inverno ma è importante tenerla al riparo da venti intensi.

© stock.adobe

 

Irrigazione

Se avete coltivato l’abelia in un vaso per tenerla sul balcone, il terreno andrà irrigato con una certa regolarità. In particolar modo è importante innaffiare le piante più giovani mentre quelle più adulte sopportano maggiormente i periodi di siccità.

Dal mese di marzo a quello di ottobre, è sufficiente dare acqua alla pianta una volta alla settimana e con l’arrivo dell’inverno si può irrigare più di rado.

© stock.adobe

 

Difendere la pianta dalle malattie e dagli attacchi dei parassiti

Anche se, come avete capito, l’abelia richiede qualche accortezza e cura per mantenersi al meglio, uno dei vantaggi è che non viene facilmente attaccata da malattie e parassiti. Gli afidi possono colpirla ma si possono allontanare spruzzando un infuso di aglio lasciato macerare in acqua.


© stock.adobe

 

Con queste utili informazioni, avrete di certo un’abelia sul balcone che vi sorprenderà in autunno con una magnifica fioritura.


Guarda Anche:

Anturio: una potente pianta nemica dell’inquinamento domestico

Anturio pianta anti inquinamento.

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su