Menu Chiudi

Innamorati dei fiori gialli? Ecco 6 fantastiche piante che li producono

piante con fiori gialli
CONDIVIDI SU:

Ci sono tanti colori in natura, e i fiori non ne trascurano uno. Quelli gialli, ad esempio, potrebbero essere la scelta ideale dentro casa o in giardino. Eccone i fantastici sei da noi selezionati.

 

Fiori gialli: l’imbarazzo della scelta

Non è mai facile per nessuno scegliere dei fiori con un colore più bello di altri. Quando, invece, manifestate l’intenzione di dare all’habitat verde un tocco allegro e solare, non c’è niente di meglio di fiori di colore giallo.

Questi fiori si abbinano perfettamente a quelli blu e viola, ma anche con i fiori bianchi non stanno affatto male. Più che altro, l’intento è di creare una bellissima macchia di tanti colori.

Il regno delle piante è composto da una serie infinita di infiorescenze che coprono le diverse tonalità di giallo. Di seguito, la nostra scelta tra le più belle.



Innamorati dei fiori gialli? Ecco 6 fantastiche piante che li producono

 

Ibisco

L’ibisco è tra i fiori più conosciuti e amati, soprattutto perché viene associato alla stagione estiva. Come quasi tutti le infiorescenze gialle ama la luce del sole e predilige il caldo.

Per questo motivo dovrete posizionarlo nei punti della casa o del giardino dove la luce del sole diretto non manca mai. In questo modo, assicurerete al vostro ibisco una prolungata e bellissima fioritura.

piante con fiori gialli

 

La kalanchoe è particolarmente apprezzata come pianta domestica. Produce dei fiori che si tingono di diversi colori, tra cui il giallo. La caratteristica principale di questa pianta è la lunga durata delle infiorescenze, che arriva fino a 3 mesi.

La K. Blossfeldiana è la varietà più conosciuta ed è originaria del Madagascar. Produce un cespuglio molto compatto, che arriva fino a 30 cm di altezza.

 

Bromelia

La bromelia si presenta spesso con infiorescenze viola, rosse e porpora, ma possono anche essere gialle. Dovete coltivarla in vaso utilizzando un terriccio drenante e abbastanza leggero e posizionarla dove la luce solare è mediamente presente.

Quando la innaffiate, dovete abbondare con l’acqua nel vaso, ma evitate le foglie. Inoltre, va lasciata scolare. Se dovreste notare dei ristagni nel vaso o nel portavaso, eliminateli.

 

Pachystachys lutea


 

Questa pianta è originaria del Perù e, per via dei suoi fiori gialli che assomigliano molto a dei lecca lecca di zucchero, viene chiamata “Lollypop plant”.

Quando osservate i fiori gialli, in realtà state guardando delle brattee, molto simili alle pigne. Queste brattee producono dei piccoli fiori bianchi, i quali arrivano a durare fino a 2 mesi. Amano molto la luce del sole, ma non diretta. Inoltre, dovrete anche posizionarle in luoghi ben aerati.

 

Notocactus

Desiderata una pianta che chiede pochissima manutenzione? La Notocactus è quella che fa per voi. Alcune specie di questo cactus sono sferiche e coronate da fiorellini proprio in cima.

Crescendo, la Notocactus crea delle famigliole, quindi vi conviene piantarle in contenitori abbastanza ampi in modo da darle l’opportunità di allargarsi.

 

Lantana

Se volete rendere il vostro giardino particolarmente luminoso o volete trasformare la stanza della casa in un luogo allegro, la lantana è la pianta migliore.

Questo arbusto perenne e resistente comprende diverse varietà in grado di produrre infiorescenze multicolore, tra cui quelle che vengono praticamente coperte da tantissimi fiori gialli dalla forma globulare. Insomma, la lantana è una ventata di allegria ovunque cresca, basta soltanto posizionarla in una zona soleggiata.

foto: © stock.adobe


Guarda anche > La forsizia: scopriamo questa bella pianta da giardino dai splendidi fiori gialli

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Seguici su Facebook



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...