Menu Chiudi

Come abbellire casa con i rametti di mimosa: 10 idee per un vaso originale

come abbellire casa con i rametti di mimosa
CONDIVIDI SU:


Se per per la festa della donna avete ricevuto una ramo di mimosa, potete utilizzarlo per abbellire la vostra casa. Questo fiore fa pensare subito alla primavera che sboccia nei campi ed è sempre gradito. Il suo colore “giallo sole” porta allegria e regala un’atmosfera bucolica che risalta in tutta la semplicità la mimosa è un fiore semplice, spontaneo e per questo bellissimo, oltre la ricorrenza.

abbellire casa con i rametti di mimosa
Vaso con rametti di mimosa © stock.adobe

 


Per la festa della donna si è soliti regalare la mimosa, gialla e foriera di bellezza primaverile. Con i rametti e i mazzi ricevuti, si può adornare l’abitazione, mettendone qua e là, per un tocco di colore che fa sempre piacere. Decorare casa con i fiori, infatti, è la scelta ideale per dare un sferzata di avvenenza con poche, semplici  mosse. In questo giorno poi, essendo tale pianta simbolo di una ricorrenza di così grande importanza, la si può trovare dovunque, oltre che riceverla in dono.

Mettetela nei vasetti che avete in casa, anche quelli riciclati per l’occasione. Cestini di vimini, vecchie tazzine inutilizzate, contenitore di vetro, innaffiatoi in disuso. La vostra casa profumerà in maniera incredibile, perché la mimosa oltre ad essere originale è anche odorosissima e il suo profumo si espande per giorni e giorni, dando dolci emozioni.

 

Abbellire casa con i rametti di mimosa: le nostre 10 ispirazioni

Il rametto di mimosa, ricevuto per la festa della donna, messo in una tazzina con piattino, è una bellissima idea per decorare casa e darle una sferzata di primavera.

© stock.adobe

 

Un fiore meraviglioso nella sua delicata semplicità, con il quale la vostra dimora diventa bella. Qui collocato in un cestino di vimini, per un effetto bucolico tutto da copiare.

© stock.adobe

 

Regalare questa pianta l’8marzo vuol dire omaggiare le donne; poi, con la stessa, si può abbellire ogni angolo di casa, anche utilizzando contenitori riciclati tra gli oggetti di casa che ritrovano una nuova funzione!

© stock.adobe

 

La mimosa è un fiore splendido, diventato un simbolo femminile nella festa della donna. Se ne avete ricevuti, fateli durare il più a lungo possibile per adornare di delicatezza la vostra casa.


© stock.adobe

 

Che bella la mimosa nella tazzina. Un’idea decorativa che lascia senza fiato, perché tenera nella sua essenzialità Il modo migliore per festeggiare le donne e l’arrivo della primavera.

© stock.adobe

 

Un fiore tra i più belli la mimosa, da donare in occasione della festa della donna e non solo; perché la bellezza può essere oggetto di dono sempre, a prescindere dalle ricorrenze!


© stock.adobe

 

La mimosa risplende tutta la sua rigogliosa infiorescenza. Davanti alla finestra, in un vaso bianco, espande tutta la sua luminosità solare e profuma tutti gli interni.

© stock.adobe

 

Che fiore meraviglioso la mimosa! Le serve così poco per portare meraviglia e freschezza in un’abitazione! Valorizza ogni vaso e il suo odore di buono fa innamorare!

© stock.adobe

 

La festa della donna e la mimosa sono una cosa sola! Ecco allora che si può creare anche un bel centrotavola per festeggiare con le amiche, questa importante ricorrenza.

© stock.adobe

 

Nel vecchio innaffiatoio di latta, questa pianta sa come regalare emozioni rurali. In casa, diventa un colpo d’occhio di grande impatto visivo!


© stock.adobe

Guarda anche

La mimosa: perché si regala proprio l’8 marzo ovvero alla Festa della Donna?

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...