Menu Chiudi

7 belle piante anti umidità che sconfiggono la muffa e depurano l’aria di casa

belle piante anti umidità

CONDIVIDI SU:

Esistono in natura alcune piante anti umidità che si comportano come dei veri e propri deumidificatori naturali, in grado di assorbire l’umidità presente in una stanza attraverso le proprie radici, le foglie e il terriccio. Siete curiosi di scoprire quali sono e se possono aiutarvi con l’arrivo del maltempo? Ecco una lista di piante anti umidità efficaci nel contrastare la muffa e nel purificare l’aria.

 

Sconfiggete la muffa con queste 7 piante anti umidità che depurano l’aria di casa

Con l’avvicinarsi dell’inverno e del maltempo l’umidità dentro casa può aumentare, fino a provocare alcune macchie scure sulle pareti. Trascurare il problema, vuol dire andare incontro a ripercussioni gravi sulla struttura dell’edificio e, soprattutto, sulla salute di chi lo abita.


Prima di chiamare un esperto del ramo per un intervento mirato, potreste considerare alcuni rimedi green che, in alcuni casi, si sono dimostrati estremamente utili. Quali?

Le piante anti umidità, degli arbusti da interno capaci di assorbire l’umidità intorno per avere un ambiente più sano e piacevole.

 

Felce

belle piante anti umidità
© stock.adobe

 


È una soluzione furba ed efficace per chi non ha un pollice verde. La Felce è una pianta decorativa molto elegante, dalle foglie verdi brillanti, necessita di pochissime attenzioni.

 

Aloe vera

© stock.adobe

 


Molto nota e apprezzata per le sue proprietà curative, non tutti sanno che l’Aloe vera è una fra le piante anti umidità più efficaci in natura.


Ciò che conta è piazzarla in un angolo luminoso della casa, in cui non vi sia contatto diretto con i
raggi solari.

 

Orchidea

© stock.adobe

 

Ecco una pianta molto amata, perché bella, elegante, in grado di dare un tocco di colore all’ambiente circostante. L’orchidea cresce bene nei luoghi particolarmente umidi e pieni di luce.


Questo fatto la rende adatta soprattutto alla cucina e al bagno.

 

Begonia

© stock.adobe

 

Anche la Begonia è una pianta che ama molto l’umidità, più facile da curare rispetto all’Orchidea, ma altrettanto decorativa. Va collocata in un luogo luminoso, non a diretto contatto con la luce e distante dalle fonti di calore.



 

Filodendro

© stock.adobe

 

Una pianta di origine tropicale che prospera nei posti molto umidi e non ha bisogno di troppe cure. La sua caratteristica particolare è quella di mutare colore delle foglie a seconda del suo stato di salute.

 


Gerbera

© stock.adobe

 

Se cercate una pianta colorata che ravvivi la vostra casa e sia facile da coltivare, l’ideale è la Gerbera. In inverno deve stare in casa, perché non tollera le temperature. In compenso, predilige un ambiente molto umido, come il bagno.

 

Sansevieria

© stock.adobe

 

Nota anche come “lingua di suocera”, la Sansevieria è una pianta anti umidità molto utilizzata in casa, perché resistente ed efficace nel combattere la condensa che si forma in inverno. Inoltre, questa specie vegetale è in grado di purificare l’aria di una stanza grazie alle sue foglie.

 

Vi abbiamo suggerito alcuni nomi di piante anti umidità capaci di contrastare la muffa e, nello stesso tempo, abbellire la vostra casa nei mesi invernali.


Guarda anche: Le piante per il bagno che assorbono l’umidità: ecco 10 varietà

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere: