Menu Close

Scopri quali meravigliose piante puoi moltiplicare a luglio tramite talea: LISTA

talee di luglio
Piante e fiori

Il mese di luglio è un periodo ideale per preparare le attività di propagazione per talea di diverse tipologie di piante. Questo metodo semplice può dare risultati sorprendenti, dando origine a piante radicate che potranno essere messe in vaso o piantate in terra nell’autunno o in primavera.



Il giardinaggio è un’arte che richiede pazienza, cura e conoscenza. Una delle tecniche più utilizzate dai giardinieri per moltiplicare le piante è la propagazione per talea. Questo metodo consiste nel prelevare una parte della pianta madre, come un ramo o una foglia, e piantarla per farne crescere una nuova. Il mese di luglio, in particolare, è un momento perfetto per eseguire talee su diverse tipologie di piante.

Le piante da moltiplicare a luglio

Tra le piante sulle quali si può effettuare tale operazione in luglio possiamo senza dubbio citare:

  • Rose: Questi fiori iconici possono essere moltiplicati con successo tramite talea in luglio.
  • Gerani: Queste piante colorate e resistenti sono ideali per la propagazione tramite talea.
  • Pelargoni: Simili ai gerani, i pelargoni possono essere moltiplicati con successo in questo periodo.
  • Ortensie: Queste piante ornamentali possono essere propagate tramite talea in luglio.
  • Margherite: Questi fiori semplici ma affascinanti possono essere moltiplicati tramite talea.
  • Fucsie: Queste piante esotiche possono essere propagate con successo in luglio.
  • Stelle di Natale: Questi fiori natalizi possono essere moltiplicati tramite talea in questo periodo.
  • Caprifogli: Queste piante rampicanti possono essere propagate tramite talea.
  • Dianthus: Questi fiori colorati possono essere moltiplicati con successo in luglio.
  • Clematidi: Queste piante rampicanti possono essere propagate tramite talea.
  • Petunie: Questi fiori vibranti possono essere moltiplicati tramite talea in luglio.

Il metodo per talee

Il metodo per talee è piuttosto semplice da eseguire e può dare grandissimi risultati. Le talee daranno poi origine a piante radicate, che successivamente potranno essere messe in vaso o piantate in terra nell’autunno o in primavera. Le talee così ricavate andranno riposte in un luogo fresco ed ombreggiato, con una innaffiatura periodica, facendo attenzione al ristagno dell’acqua. Per queste piante, è consigliato utilizzare il metodo della talea erbacea, indicata nel caso di piante erbacee, di piante perenni, o di piante vivaci.


talee di luglio
© stock.adobe

La propagazione per talea è un metodo efficace e gratificante per moltiplicare le tue piante preferite. Con un po’ di pazienza e cura, potrai vedere le tue talee trasformarsi in piante rigogliose. Ricorda, il mese di luglio è il momento ideale per iniziare questo processo con le piante elencate in questo articolo. Buon giardinaggio!

Vota questo post

Segui Ideadesign casa su


NELLA STESSA CATEGORIA