Menu Chiudi

Rhipsalis: una bella e particolare pianta grassa antistress da coltivare facilmente in casa

Rhipsalis pianta grassa particolare antistress.
CONDIVIDI SU:

La Rhipsalis è una pianta molto particolare, che ha notevoli benefici, tra i quali soprattutto un forte potere antistress. Scopriamo insieme allora tutte le curiosità su questa pianta, la sua cura, la coltivazione e tante curiosità.

 

Caratteristiche e coltivazione della Rhipsalis, questa particolare pianta grassa antistress

La Rhipsalis è una pianta grassa dalla forma molto particolare, con foglie a cascata di colore verde acceso. Le sue caratteristiche la rendono perfetta per completare l’arredo di casa e, in quanto pianta grassa, non necessità di particolari cure.

Rhipsalis pianta grassa antistress

 



Tra le varietà più diffuse di questa pianta, vi sono:

  • la Baccifera, con fiori bianchi o gialli che diventano bacche rotonde e semi trasparenti;
  • la Pilocarpa, con fusti lunghi e rami con peli setosi;
  • la Cereuscula, senza spine sui rami e con fusti sottili;
  • la Capilliformis, con fusti lunghi e ramificazioni di vario tipo;
  • la Paradoxa, con steli pendenti;
  • la Cassutha, dall’aspetto a cespuglio con rami lunghi, di colore verde chiaro.

Scopriamo insieme tutte le curiosità sulla Rhipsalis, la cura, la coltivazione e le caratteristiche.

 

Come si cura la Rhipsalis?

Come già detto in precedenza, la Rhipsalis non necessita di cure particolari, il che la rende perfetta anche per chi non ha il pollice verde. Potete tenerla in appartamento o in balcone, l’importante è che le temperature vadano da un minimo di 10 a un massimo di 20 °C.

 

È importante che il terreno della pianta sia sempre drenato, ma non occorre innaffiare spesso; vi basterà farlo mediamente ogni 15 giorni.

Vi consigliamo di applicare sul fondo del vaso dell’argilla espansa o della ghiaia, oltre a un terriccio che contenga anche un po’ di sabbia.

 

 

Rhipsalis e potere antistress

Uno studio dell’Università inglese del Surrey ha dimostrato i benefici della Rhipsalis sull’umore. Numerosi candidati sono stati sottoposti a esami e, alla fine, è emerso che tenere questa pianta a lungo nella stanza in cui trascorriamo più tempo, aiuta a diminuire i livelli di stress.

 


Dopo aver visto quanto sia semplice da curare e soprattutto quanto siano importanti i suoi benefici, non avete alcun motivo per non coltivare una Rhipsalis in casa. Vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire questa pianta così benefica sul nostro umore e così semplice da mantenere. È perfetta anche per chi crede di non essere capace di coltivare delle piante.

foto: © stock.adobe


Guarda anche: Senecio Peregrinus o pianta dei delfini – alla scoperta di questa particolarissima pianta grassa

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...