Menu Chiudi

Usa questa tecnica incredibile per aumentare il numero delle piante grasse

tecnica incredibile per aumentare il numero delle piante grasse
CONDIVIDI SU:

Aumentare il numero delle piante grasse è facile se seguite una tecnica specifica, nota come la tecnica del bicchiere. Potete avere piante stupende anche se non avete il pollice verde. Scopriamo in cosa consiste!

 

Una tecnica incredibile per aumentare il numero delle piante grasse

Bellissime da ammirare e perfette per arredare la casa con eleganza, le piante grasse assicurano un’atmosfera molto piacevole e accogliente. Molto resistenti, hanno veramente bisogno di poca manutenzione, e basta saperle riprodurre per avere in casa un magnifico giardino esotico.

Ma come fare per ottenere tante altre piante grasse in modo rapido e senza spendere nulla? Beh, è facile, basta mettere in atto un trucco molto efficace per avere tanto verde a costo zero e senza essere degli esperti. Infatti, anche se non avete il pollice verde, potete creare nuove piante con una procedura semplice da eseguire, che possono svolgere anche i più inesperti.



Sperimentare non costa nulla e quindi anche voi potete cimentarvi nel realizzare tante nuove piante grasse. Vediamo di seguito in cosa consiste la tecnica del bicchiere, un trucco che vi consentirà di replicare piante stupende come la Pianta del Rosario e tante altre.

tecnica incredibile per aumentare il numero delle piante grasse
foto: © stock.adobe

 

La tecnica del bicchiere per moltiplicare le piante grasse

Con la tecnica del bicchiere anche coloro che non hanno alcuna dimestichezza con le piante possono ottenere ottimi risultati e creare tante piante grasse nuove.

Il procedimento, oltre che essere di facile esecuzione, è anche divertente ed è bello da provare insieme ai figli o agli amici, per trascorrere del tempo piacevole insieme.

La prima cosa che dovete sapere è che questa tecnica non può essere applicata su tutte le piante grasse. Quelle adatte sono le piante che presentano foglie o rametti ma non fuori dal terriccio. Esistono due modi per sfruttare la tecnica del bicchiere, il primo prevede quanto segue:

  • Dei classici bicchieri di vetro
  • Dell’acqua
  • Un pezzetto di pianta grassa

Il pezzetto di pianta grassa può consistere in un rametto oppure in una foglia da tagliare dalla pianta scelta con un taglio obliquo. diversi a seconda del metodo scelto. Per favorire la nascita di nuove radici dal pezzetto tagliato potete utilizzare una polvere radicante oppure della cannella in polvere.

Riempite di acqua il bicchiere, immergete il pezzetto tagliato e fermatelo con degli stuzzicadenti per non farlo galleggiare. Cambiate l’acqua nel bicchiere ogni 2-3 giorni e quando spuntano le radici trasferite la nuova pianta in un apposito vaso con del terriccio in cui avrete mescolato sabbia e torba.

foto: © stock.adobe

 

La seconda versione della tecnica del bicchiere

La seconda versione che potete eseguire sempre con il trucco del bicchiere per far nascere nuove piante grasse prevede il salto di un passaggio.

Il passaggio che non viene messo in atto è quello della formazione delle radici dopo aver messo il pezzetto di pianta nel bicchiere di acqua.

 

Infatti, la seconda versione prevede che dopo il taglio della foglia o del rametto, e dopo aver usato la polvere radicante o la cannella, il tutto venga messo in un bicchiere con il terriccio oppure in un piccolo vaso. Se siete fortunati, anche con questa modalità potrete veder crescere presto una pianta grassa nuova.

 

Guarda il video tutorial: come moltiplicare le piante grasse: 3 metodi efficaci a costo zero

 

Guarda anche > Piante grasse: come creare un angolo pazzesco nella tua casa spendendo pochissimo


CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...