Menu Chiudi
Categoria | Organizzazione

Trucchi per pulire, lucidare e tenere come nuovo piano cottura, pentole e lavelli in acciaio inox



Ecco i trucchi più efficaci per pulire pentole e lavelli in acciaio inox, che ci insegnano anche come pulire e lucidare il piano di cottura per farlo tornare come nuovo. 

Con l’arrivo del sole e delle belle giornate, torna la voglia di stare insieme e di godere di tanti momenti di convivialità. Chi non possiede un salone ampio perché magari vive in un monolocale o in una appartamento di modeste dimensioni, deve, necessariamente, far accomodare i propri ospiti in cucina. Quest’ultima diventa, dunque, il luogo nel quale non solo si cucina e si consumano i pasti, ma altresì il posto delle chiacchiere e delle confidenze. Ecco perché, al pari di un soggiorno o di un salotto, è necessario che anche la cucina sia tenuta pulita e in ordine. Scopriamo insieme, come pulire e lucidare il piano cottura, le pentole e il lavello in acciaio inox. Vediamo quali sono i trucchi più efficaci per farli sembrare sempre nuovi. Affidiamoci, soprattutto ai metodi naturali ed ecologici e alla collaborazione degli Esperti di Proiezioni di Borsa grazie ai quali elenchiamo 5 ottime soluzioni “fai da te” da realizzare con gli ingredienti che si hanno in casa.

Trucchi per pulire, lucidare e tenere come nuovo piano cottura, pentole e lavelli in acciaio inox
Trucchi per pulire piano cottura, pentole e lavelli in acciaio inox © stock.adobe

 

Trucchi fai da te per pulire, lucidare e tenere come nuovo piano cottura, pentole e lavelli in acciaio inox: con acqua e aceto

Uno dei rimedi più adoperati per far brillare le pentole, i pani cottura e i lavelli in acciaio inox è quello che prevede l’utilizzo dell’acqua e dell’aceto. Su queste superfici si formano delle antiestetiche macchie scure che indicano l’ossidazione dell’acciaio. Dunque, basta mettere l’oggetto in ammollo con acqua e tanto aceto. Trascorse due ore, bisogna strofinare la macchia in questione utilizzando una spugnetta non abrasiva e poi risciacquare. Se la macchia è su una superficie che non può essere tenuta in ammollo, bisogna appoggiare del cotone idrofilo sulla macchia e bagnare con aceto. Dopo circa mezz’ora, si può strofinare la macchia con una spugna non abrasiva e poi, eventualmente, risciacquare, se non sia necessario agire ancora.

 

Con aceto e detersivo

Anche l’aceto ed il detersivo per i piatti si rivelano assai validi  per pulire e lucidare il piano cottura, i lavelli e le pentole in acciaio inox. Basta spruzzare l’aceto bianco di alcol sulla superficie che deve tornare brillante e lasciare agire per qualche minuto. Poi, il detersivo eliminerà le eventuali untuosità e ne basterà davvero pochissimo.

 


Con il dentifricio

Il dentifricio è uno di quei rimedi che lasciano stupiti perché non tutti sanno che è efficacissimo contro l’opacità dell’acciaio inox. Se, infatti, si pulisce la superficie stendendo del dentifricio con una spugnetta umida e lo si lascia agire per 5 minuti, per poi risciacquare, l’acciaio torna lucido come se fosse stato appena comprato.

 

Cipolla e zucchero

Col passare del tempo l’acciaio si arrugginisce ed è per questo che pulirlo diventa necessario. Due ingredienti naturali possono aiutare in questa operazione e cioè la cipolla e lo zucchero. Basta tagliare a metà una cipolla e cospargere di zucchero la parte tagliata. Poi si passa questa metà cipolla sulla parte di acciaio da trattare, strofinandola come fosse una spugnetta. Infine, si può risciacquare e lasciare asciugare.

Anche il sale ed il limone sono ottimi per pulire l’acciaio arrugginito. Bisogna creare un impasto e spalmarlo sulle superfici da pulire. Poi, lo si deve lasciare agire per circa 3 minuti. La soluzione va rimossa con una spugnetta, dopodiché si può risciacquare e far asciugare. Questi quattro metodi sono davvero l’ideale per pulire a fondo e lucidare il piano cottura, i lavelli e le pentole in acciaio inox.


Guarda anche: 3 trucchi per sgrassare e lucidare perfettamente il legno in cucina


Alessia Rocco

Condividi su:





Ti potrebbe interessare...


Sempre più ispirazioni...