Rinnovare il vecchio mobile! Lasciatevi ispirare…


Rinnovare il vecchio mobile. Spesso quando si rinnova casa, alcuni mobili vecchi vengono accantonati perché non si adattano ai nuovi arredi. Ma i vecchi mobili con un po’ di pazienza e un po’ di fantasia possono trovare una “seconda vita”! Guardate per esempio il mobile che vi presentiamo oggi… Il vecchio mobile diventerà uno splendido oggetto di arredamento a casa vostra!

Buona visione a tutti e buon divertimento…




Ecco come rinnovare il vecchio mobile con un pizzico di fantasia…

Rinnovare il vecchio mobile
Munitevi di carta vetrata per legno, un po’ di stucco (se occorre), vernice e pennello.

Innanzitutto bisogna ripulire il vostro vecchio mobile con un panno umido in modo di eliminare la polvere. Se il mobile che state rinnovando presenta dei pomelli o altro, toglierli tutti. In un secondo tempo bisogna procedere togliendo con della carta vetrata le eventuali schegge e i residui della vecchia vernice presente nel vostro mobile. Se il vostro mobile è un po’ danneggiato e presenta qualche imperfezioni come buchi o fori, applicate un po’ di stucco e lisciarlo bene.




Una volta finito lasciare asciugare per bene e applicare una leggera passata di carta vetrata più sottile di quella usata in precedenza in modo di lisciare tutta la superficie e togliere l’eccedenza di stucco.

Ripulite il mobile con un panno asciutto per togliere la polvere fatta con la carta vetrata.

A questo punto potete procedere e dipingere il vostro mobile.

Rinnovare il vecchio mobile
In questo caso il vecchio comò è stato trasformato in un’ bellissimo mobile per la TV.

E’ stato rimosso sia il cassetto centrale superiore per potere inserire un lettore DVD…

riciclare-mobile-vecchio-3



… sia i quattro cassetti inferiori e sostituiti con dei bei cestini…

 

riciclare-mobile-vecchio-5
Et voilà! Avete dato una seconda vita al vecchio mobile… sarebbe stato un peccato buttarlo via no?!

 

Rinnovare il vecchio mobile

fonte foto