Menu Chiudi
Categoria | Organizzazione

Cosa c’entrano un calzino, l’aceto, una pinza da cucina con le persiane e le veneziane?

Trucchi per pulire persiane e veneziane.
CONDIVIDI SU:


Tornati dalle vacanze, siamo pronti a ripartire con un nuovo anno di lavoro. In questi pochi giorni prima di settembre terminiamo quindi le ultime pulizie straordinarie. Ecco allora qualche trucchetto che renderà più semplice svolgere  faccende fastidiose come pulire le tende veneziane.

Veneziane, persiane avvolgibili, tapparelle … comunque le chiamiamo sono una bella gatta da pelare quando si tratta di pulirle. Nella maggior parte dei casi le veneziane sono bianche e quindi la polvere grigiastra salta subito agli occhi. Inoltre gli infiniti listelli sembrano non finire mai quando vanno spolverati. A volte, poi, oltre alla consueta spolverata le veneziane necessitano di una pulizia più  approfondita.

Ecco allora come possiamo avere avvolgibili e tapparelle sempre pulite senza spendere troppo tempo e fatica.

 

Cosa c’entrano un calzino, l’aceto, una pinza da cucina con le persiane e le veneziane?

Quando si tratta di veneziane, sappiamo che la maggior parte è costituita da listelli in materiale plastico e come prima cosa possiamo utilizzare .

Trucchi per pulire persiane e veneziane.
© stock.adobe

 

Il calzino e l’aceto

Se si è però depositato dello sporco incrostato sulle superfici dei listelli, occorrerà una pulizia più accurata. Questo metodo è valido sia per le veneziane che per le persiane. Mettiamo in una bacinella metà dose di aceto e metà di acqua. Infiliamo un calzino di spugna pesante sulla mano e lo immergiamo nella nostra soluzione.

© stock.adobe

 

Iniziamo a passare listello per listello con la nostra mano con il calzino. In un attimo rimuoveremo sporco ed incrostazioni.

© stock.adobe

 

Le pinze da cucina 

Altro metodo eccezionale è costituito da un paio di pinze da cucina (quelle per girare le bistecche, per intenderci) ricoperte con panni in microfibra.

Dovremo semplicemente incappucciare i i due terminali di una pinza con il panno in microfibra e chiuderli con un elastico. La nostra pinza si trasformerà in un perfetto spolverino per i listelli delle tende.


© stock.adobe

 

Abbiamo quindi risposto alla domanda “Cosa c’entrano un calzino, l’aceto, una pinza da cucina con le persiane e le veneziane?” sperando di agevolare il lavori domestici al rientro dalle fiere.


Guarda anche:

Trucchi per pulire, lucidare e tenere come nuovo piano cottura, pentole e lavelli in acciaio inox


CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...