Menu Chiudi

Come pulire casa in poco più di 30 minuti: i nostri consigli

Come pulire casa in poco tempo

Ecco come pulire casa in poco più di 30 minuti: i nostri consigli


Pulire casa non è sicuramente l’attività che prediligiamo. Attardarci nelle faccende casalinghe è però quantomai necessario, per vivere in ambienti sani e puliti, dove trascorrere al meglio la nostra quotidianità, quando non si è al lavoro.  La casa è il nostro nido, il luogo in ci rilassiamo, prepariamo i pasti, invitiamo gli amici. Deve, dunque, presentarsi al meglio, essere accogliente e pulita. Fare le faccende diventa assolutamente necessario dopo che sia passato un po’ di tempo dall’ultima volta in cui lo abbia fatto, magari per ragioni di lavoro.

Pulire può però diventare facile e relativamente veloce se ci si affida a qualche consiglio che ottimizza il tempo. Innanzitutto, la cosa fondamentale è elaborare una vera e propria strategia. Questa ci aiuta a capire da cosa bisogna iniziare per riordinare, evitando che ci si impegni in più attività contemporaneamente, perdendo di vista l’obiettivo finale: la pulizia degli ambienti e l’equilibrio visivo.

Venite a scoprire i nostri consigli per pulire casa in poco più di 30 minuti: prendete appunti!


 

Alcuni consigli per pulire casa in poco più di 30 minuti

Guida per pulire casa.

Le strategie

  • Se le pulizie cominciano al mattino la prima cosa da fare è arieggiare le stanze per tenere lontano germi e batteri. Se fa freddo, vi bastano pochi minuti per fare entrare aria nuova ed evitare il rischio di muffe e allergie.
  • Suddividete gli ambienti almeno nella vostra mente, per fare una tabella di marcia iniziale e cominciate dalla prima stanza. Solo dopo aver finito di riordinare un primo ambiente, passate ad un altro.
  • Il primo passo in assoluto per pulire casa è quello di mettere a posto tutto ciò che non è nella sua collocazione abituale. Vestiti abbandonati su sedie e divani, scarpe in giro, oggetti di uso lavorativo quotidiano che non sono dove dovrebbero essere. Se ci si impegna, innanzitutto, nel ridonare visivamente un ambiente, dopo è più facile passare alla pulizia vera e propria con i detergenti, la scopa e gli stracci. Sprimacciate i divani, riposizionate i cuscini, riponete i vestiti nell’armadio e le scarpe nella scarpiera. Date una prima parvenza di ordine e poi cominciate le vostre faccende.
  • Per pulire a fondo le superfici di casa, dovete prima di tutto rimuovere gli oggetti da ogni superficie che dovete sistemare. Poi togliete via la polvere utilizzando un panno inumidito con un detergente specifico. Scegliete accuratamente il tipo di detersivo a seconda del materiale del mobile da pulire. Dopo aver finito, rimettete tutti a sposto.
  • Per evitare di farvi distrarre da qualunque cosa vi stia attorno, potete, se non vi crea ansia, impostare un timer a 30 minuti. Cercate di velocizzare le operazioni, senza lasciarvi andare a cose inutili. In mezz’ora dovreste farcela a sistemare le cose essenziali.
  • Di solito, le pulizie si svolgono al mattino e, per chi lavora fuori casa, tutto si concentra nel fine settimana. Dunque, se la cosa non vi pesa troppo, nel weekend alzatevi mezz’ora prima  e datevi da fare. Altrimenti, potete anche riordinare quando rientrate dal lavoro, sfruttando la prima mezz’ora dopo il rientro, quando siete ancora abbastanza carichi e adrenalinici, Se si lavora in casa, si può pulire la mattina prima di mettersi seduti davanti al pc oppure la sera, appena finito.

 

Pulire la cucina

consigli per pulire casa in poco tempo
© stock.adobe.com

 


La cucina è sicuramente la stanza di casa che più di tutte si sporca per via della preparazione dei pasti. Le piastrelle tendono a degradarsi e ad accumulare grasso, perchè colpite dal vapore delle pentole sui fuochi. Per evitare che questo accada, pulitele almeno una volta a settimana, specialmente quelle vicine ai fornelli, così non dovrete ritornarci su tante volte. Lavate subito i piatti dopo ogni pasto o riponete in lavastoviglie; subito dopo pulite i fornelli con uno grassatore ad hoc, cosa che vi ruberà silo qualche minuto. Se avrete cura di pulire il fornello tutte le volte che cucinate, non perderete tempo in seguito. Anche il tavolo va liberato dalle briciole del cibo. Asciugate sempre anche il lavello dalle gocce d’acqua, usando uno strofinaccio in cotone o un panno in micro fibra.

 

Il bagno

Come pulire velocemente casa.
© stock.adobe.com

 

La pulizia del bagno è d’obbligo e se il tempo è poco si può anche optare per le salviette per la detersione di questa stanza. Le salviette puliscono efficacemente, lo deodorano e gli danno un aspetto lindo, anche in vista dell’arrivo improvviso di ospiti. Tenete queste salviette sotto il lavabo, così da averle sempre a portata di mano. Una volta alla settimana disinfettate i sanitari così non dovrete sempre fare una pulizia profonda. Tenete i detergenti del bagno, tutti a portata di mano, in un mobile apposito, se avete lo spazio, così non dovrete perdere tempo a raccogliere i detergenti che vi servono. Ripiegate sempre gli asciugamani e riordinate tutti ciò che avete usato. Asciugate le gocce d’acqua sullo specchio, che altrimenti si seccano e lo macchiano. Se il tappeto è bagnato, mettetelo sul davanzale di una finestra: basteranno pochi minuti perchè si asciughi. Pulite subito il vetro della doccia, se l’avete usata. La doccia asciutta sembra molto più pulita anche quando non si son fatte le pulizie a fondo.


 

La camera da letto

Strategia per pulire casa in poco tempo.
© stock.adobe.com

 

La prima cosa da sistemare è il letto. Riavvicinate i cuscini e riposizionate il piumone che vi fa perdere poco tempo e nasconde anche lenzuola un po’ sciupate. Riordinate anche i comodini sui quali tenete libri o oggetti vari. Bisogna ricreare un certo equilibrio visivo che vi aiuta a tenere tutto in ordine più facilmente. Se ci sono vestiti in giro, rimetteteli nell’armadio, perchè i cumuli sul letto o sulle sedie vanno evitati. Per i panni sporchi adoperate un cesto da tenere nella camera stessa o in bagno. Se è la camera dei bambini quella che va riordinata, optate per le stesse ceste anche nel caso di giocattoli da conservare: sono funzionali e molto decorative.

 

Il soggiorno

consigli per pulire casa in poco più di 30 minuti.
© stock.adobe.com

 

Il soggiorno lo sistemate davvero in pochi minuti, anche mentre vi fate il caffè la mattina. Ricollocate i cuscini sul divano e sulle sedie, riponete le riviste, riordinate il tavolino davanti al divano, se ne avete uno. Spolverate con un panno in micro fibra, anche mentre guardate la televisione e per i pavimenti adoperate i panni cattura polvere, magari imbevuti di detergenti delicati che puliscono  e deodorano. Potete riordinare il soggiorno anche prima di andare a letto, così al mattino troverete tutto come deve essere.

 

L’ingresso

consigli per pulire casa in poco più di 30 minuti
© stock.adobe.com

 

L’ingresso di casa è un vero e proprio biglietto da visita, dunque va tenuto pulito e ordinato, il più possibile. Arredatelo con un mobile dotato di appendini, magari di un piccolo armadietto con ante (se avete lo spazio sufficiente), dentro il quale potrete riporre un numero maggiore di giacche. In commercio esistono tantissime soluzioni d’arredo, anche per ingressi piccolissimi, che vi aiutano a tenere questo ambiente ordinato e pulito. Tenete le giacche appese o riposte, le chiavi negli svuota-tutto sulle mensole e l’equilibrio è assicurato.

 


Le finestre

Guida per pulire casa velocemente.
© stock.adobe.com

 

Le finestre sono letteralmente il nostro affaccio sul mondo. Vanno, perciò, tenute pulite, perchè una finestra dai vetri opachi e macchiati non è certo un  bel vedere. In commercio esistono prodotti di tutti i tipi, per renderle splendenti e profumate. Ma se il tempo è poco e non avete voglia di spendere i vostri soldi nell’accumulare detergenti di ogni foggia, provate a pulirle con l’alcool, che è efficace e vi garantisce un risultato ottimale.


Guarda anche: Trucchi e idee per organizzare il ripostiglio! Ispirati

Alessia Rocco
Mi chiamo Alessia Rocco, sono nata nel 1975 a Napoli e attualmente vive a Roma.
Sono laureata in Giurisprudenza, è nella vita faccio la web writer.
Con la Bertoni Editore ho pubblicato la raccolta di racconti “Ora o mai più, storie dalla A alla Z”, e il volume di liriche “La fantasia delle nuvole”.
Con “Il Papavero” Edizioni, ho pubblicato Oltre la cornice” raccolta di 14 racconti.
Sono oggi una delle autrici fisse del settimanale “Confidenze”.
Nel dicembre 2016 ho rappresentato, in teatro, il mio monologo “Soliloquio di un uomo qualunque”.
Ho una grande passione per il design e l’arredamento di cui mi occupo come web writer. Contattaci
Avatar
Ti potrebbe interessare...


Su Amazon...

Su Amazon...

Sempre più ispirazioni...