Menu Chiudi

Cambia stile alla tua vecchia sedia con il découpage

Come decorare e cambiare stile alle sedie con il decoupage
CONDIVIDI SU:


E’ una tecnica che prende il nome da un termine francese, découper, vale a dire ritagliare.
Conosciuta in Italia come arte povera o lacca povera è stata introdotta nel nostro Paese da mobilieri veneziani, nel lontano 1700.  La usavano per velocizzare la realizzazione di mobili laccati, applicando su di essi immagini ritagliate e dipinte ed è il modo migliore per cambiare stile ad una vecchia sedia.

Il découpage oggi è molto diffuso tra gli amanti del fai da te, ed è la tecnica ideale per rinnovare e dare stile ad una vecchia sedia, magari segnata dal tempo, e renderla un vero elemento di arredo unico ed originale. La tecnica è indicata sia per le sedie in legno che in metallo.

Rispetto ad altri tipi di decorazioni, il découpage è molto semplice e alla portata di tutti. Non richiede infatti grandi abilità artistiche, basta solo seguire delle piccolo regole e dare libero sfogo alla propria fantasia e creatività.


 

Cambia stile alla tua vecchia sedia con il découpage: ecco cosa serve

Il découpage è una tecnica economica, che non richiede strumenti particolari. Basta munirsi di ritagli di carta che può essere di qualsiasi tipo, immagini di riviste, fotografie, francobolli, carta da regalo, cartoncino e fazzoletti. Per i più pigri è possibile acquistare la carta découpage. Delle forbici, meglio se un paio grande, uno piccolo ed uno seghettato. Colori acrilici, pennelli, almeno uno grande di 4 cm circa e uno più piccolo, la colla vinilica e la carta abrasiva, da utilizzare all’inizio e tra una pennellata e l’altra per rendere la superficie omogenea, e la colla trasparente per il fissaggio finale.

 

 

Cambiare aspetto alle sedie con il decoupage
Visto su © Etsy

 

La tecnica ed i vari passaggi

Se la sedia presenta dei buchi applicare dello stucco, attendere che si asciughi e procedere con la levigatura usando la carta abrasiva. Cominciare con una carta a grana grossa e concludere con una a grana fina, la superficie apparirà più omogenea. Successivamente rimuovere la polvere dalla sedia. Per ridare tono alla nostra sedia si può applicare la vernice acrilica a seconda del colore che preferiamo. Una volta asciutta, possiamo procedere con l’applicazione delle nostre decorazioni. E’ consigliato avere chiaro il tipo di disegno che si vuole realizzare. Unire la colla all’acqua (la miscela deve essere tre parti di acqua e uno di colla). Prendere la carta ritagliata, passare due pennellate di questa miscela in entrambi i lati, porla sulla nostra sedia e aggiungere un’altra passata di colla. Lasciare asciugare per qualche ora e poi passate uno strato di colla trasparente per fissare.

Idee a cui lasciarsi ispirare

Romantico, country, fantasy, pop art, shabby, gli stili dai quali prendere spunto per rinnovare il look alle nostre sedie sono davvero tanti e diversi. La scelta dipende prevalentemente dal gusto e dalla creatività personale.

A questo punto non resta che mettersi all’opera. E via con il découpage.


 

Vista su ©Amazon

Rinnovare una vecchia sedia con la tecnica del decoupage è davvero semplice.


Guarda anche:
Le sedie vintage che arredano casa con gusto: 13 belle idee


sedie vintage che arredano casa con gusto

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...