Menu Chiudi
Categoria | Bagno, Riciclo creativo

Arredare il bagno con il riciclo creativo: lasciatevi ispirare

idee per arredare il bagno con il riciclo creativo
CONDIVIDI SU:


Il bagno è una stanza della casa che si presta piuttosto bene al riciclo creativo. Infatti è possibile realizzare mobili per il lavabo riutilizzando differenti elementi, ma non solo, anche porta asciugamani e tanto altro.

Arredare il bagno con il riciclo creativo significa realizzare un ambiente davvero nostro e che esprime a pieno la nostra personalità. Infatti potremo prendere spunto da una passione per realizzare il mobile del bagno, oppure riciclare vecchi mobili, magari trovati nella soffitta dei nonni.

Gli arredi bagno realizzati con il riciclo creativo sono perfetti per arredare la casa di chi è attento all’ambiente. Infatti si può dare una seconda vita ad un elemento che non può più servire per la mansione per cui era stato pensato. Alcuni esempi? La vecchia macchina da cucire, una vecchia bicicletta o il vecchio banco da lavoro del nonno.

 


Arredare il bagno con il riciclo creativo: lasciatevi ispirare

Un tempo le macchine da cucire erano poggiate su una struttura in ferro, come quella in foto. Se non utilizziamo più la macchina da cucire o è rotta, possiamo sostituire il piano superiore con un piano in ferro e posizionare una vasca in pietra. Un mobile bagno davvero originale.

arredare il bagno con il riciclo creativo
Visto su © Etsy

 

Il vecchi tavolo di un pittore può anch’esso diventare un mobile bagno perfetto. Nella foto non è nemmeno stato riverniciato, ottenendo così un effetto shabby chic davvero autentico.

© adobe.stock

 

E perché non utilizzare i pallet? Lo sappiamo che sono alleati ideali in ogni circostanza. Qui è stato realizzato un mobile bagno davvero originale e facilissimo da costruire.

Visto su © Etsy

 

Il banco da lavoro è un grande classico per chi desidera arredare il bagno con stile rustico chic. Nella foto un grande banco da falegname è stato restaurato ed è così diventato un mobile bagno per due. Per avere un effetto ancora più rustico si possono lasciare degli elementi dell’antico tavolo da lavoro, come la morsa.

Visto su © Etsy

 


Una vetrinetta da cucina può essere utilizzata in bagno per riporre asciugamani e prodotti per la cura personale. Di norma infatti queste colonnine sono poco profonde, quindi perfette anche per i bagni più stretti.

Visto su © Etsy

 

Un grande classico è il riciclo della vecchia scala per essere trasformata in un porta asciugamani. Di realizzazione estremamente facile, è una delle soluzioni di riciclo creativo per il bagno più in voga al momento.

Visto su © Etsy

 


E se siete grandi amanti della bicicletta ecco una soluzione davvero originale. Al posto della sella della vecchia bici è stata posizionata un’asse su cui poggia il lavabo. Il cestino è diventato un comodissimo appoggio per gli asciugamani.

Un’idea di riciclo davvero bizzarra è quella di utilizzare una vecchia sedia come porta asciugamani. Tagliano parte della seduta e fissandola a parete diventa un comodo porta asciugamani e una mensola porta oggetti.

Sono tante le idee di riciclo creativo per arredare il bagno in modo originale e unico.


Guarda anche:

Arredare il bagno recuperando i bancali di legno: 15 idee fai da te

Arredare il bagno recuperando i bancali di legno.


CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...





LASCIATEVI ISPIRARE...